Waze

Waze è una già nota applicazione per smartphone che segnala autovelox e traffico sulla vostra tratta, così che si possa guidare con più prudenza e sicurezza, magari evitando l’ingorgo se già si è in ritardo.

Ma le funzionalità di questa straordinaria applicazione non si riducono solo a queste due poiché essa è in grado di: segnalare buche sulla carreggiata, segnalare incidenti e di partecipare attivamente alla sicurezza in macchina.

Cosa significa? Semplicemente che da oggi, Waze partecipa attivamente alla campagna #unosprayperlavita , la cui finalità non è altro che segnalare i contorni delle buche con uno spray giallo acceso, al fine di renderle ben visibili in tratti di strada poco illuminati molto disastrati.

Difatti, questa iniziativa ha preso vita a Roma, in seguito a una vicenda poco felice:

“#unosprayperlavita è la campagna social di Graziella Viviano, mamma di Elena Aubry (25 anni) che ha perso la vita percorrendo in scooter la via Ostiense a Roma.”

Leggi anche:  Garmin Instinct: lo smartwatch costruito secondo standard militari e 3 sistemi GPS

Come funziona l’applicazione

Usare queste nuove funzioni è semplicissimo: ovviamente occorre avere l’applicazione scaricata sul proprio smartphone. Una volta eseguito questo step e aperto il servizio, si noterà che è stata aggiunta una nuova sezione dedicata alle segnalazioni, le quali aiuteranno l’applicazione ad avere un database sempre più ricco e a garantire un feedback più ottimale a tutti i guidatori.

Waze

Inoltre, Waze svolge anche un secondo ruolo importante poiché essendo in collaborazione con  l’Agenzia Regionale Emergenza Urgenza, gli utenti che inviano le segnalazioni di eventuali incidenti possono garantire ad una tempestiva diminuzione dei tempi di intervento, che in alcuni casi si rivelano cruciali.