Huawei MediaPad M5

Google ha rimosso la sezione “Tablet” dal sito web ufficiale di Android; l’ennesimo segnale di come, ormai, questo settore si stia dirigendo verso la fine – almeno nel contesto delle offerte Android Pure. L’azienda sta infatti incoraggiando attualmente i produttori ad adottare Chrome OS, come dimostrato da Acer, la quale ha presentato un 2 in 1 basato sul sistema desktop di Mountain View.

La rimozione della sezione “Tablet” si è verificata nelle scorse ore; la pagina era comunque presente fino a giovedì. Una scelta che ci ha lasciato l’amaro in bocca, considerando anche il discreto successo di alcune offerte Android tra cui il MediaPad M5 di Huawei.

 

Google punta su Chrome OS

Il colosso tecnologico di Mountain View non ha commentato la vicenda, ma il tutto era ormai chiaro da tempo – d’altronde, Pixel C ha ormai tre anni e di un ipotetico nuovo modello non vi sono indiscrezioni da tempo. Durante un evento Reddit ask-me-anything tenutosi lo scorso luglio prima che Android 8.0 Oreo raggiungesse il canale stabile, l’ingegnere Android Mike Cleron ha affermato che Google non ha abbandonato i tablet come fattore di forma ma è più focalizzata sul sistema operativo.

Leggi anche:  Google, la traduzione istantanea arriva sulle cuffie ottimizzate per Assistant

La linea di iPad di Apple rimane di gran lunga la più importante serie di tablet per consumatori sul mercato, ma la categoria di prodotto nel suo complesso è in calo da quattro anni consecutivi.

Il futuro dei tablet Android rimane quindi molto incerto, con molti OEM che abbandonano la barca – vedi SONY. Samsung dovrebbe presentare il suo Galaxy Tab S4, mentre Huawei potrebbe annunciare un tablet con doppia fotocamera, in base ai più recenti documenti normativi.