WhatsApp: nuovo aggiornamento e cambiamento radicale per una funzione

Di certo tutto quello che gli utenti iscritti a WhatsApp aspettano di continuo, è rappresentato dagli aggiornamenti. Questi portano ormai periodicamente alcune novità che gli utenti apprezzano sempre di buon grado.

Lo scopo degli sviluppatori è quello di fornire ogni comodità e comfort a tutte le persone che usano WhatsApp ogni giorno. Ultimamente, proprio con i nuovi update, sembra che tale intenzione sia stata rispettata in pieno, con gli utenti davvero felici. Adesso un nuovo update avrebbe colpito la piattaforma, in realtà già da alcuni giorni, portando una miglioria ad una delle feature più utilizzate.

 

WhatsApp, così cambiano le note vocali: basta al dito incollato al display dello smartphone

Così come è accaduto per gli utenti in possesso di un iPhone lo scorso mese di dicembre, adesso è arrivata anche la volta degli utenti Android. Si tratta infatti della modifica nella registrazione delle note vocali, le quali adesso saranno molto più semplici e soprattutto agevoli da registrare.

Leggi anche:  WhatsApp, inviare messaggi programmati è possibile con questo trucco

In effetti in questi sei mesi di distacco tra l’arrivo su iOS e su Android, gli utenti hanno inoltrato più volte le loro proteste proprio al centro assistenza. Ora però ci siamo, con la funzione che è arrivata ufficialmente e con nessun tipo di bug o pecca al seguito. Segnaliamo dunque che ora per registrare un messaggio vocale dovrete premere sempre lo stesso tasto microfono, con la differenza che dopo un secondo spunterà un lucchetto in alto.

Proprio nel momento in cui vedrete disegnato il catenaccio, dovrete fare swipe verso di esso in modo da bloccare la registrazione. Con quest’azione lascerete dunque che lo smartphone registri senza che voi continuiate a premere col dito sul display.