Fortnite sbarcherà su Android quest'estate
Fortnite sbarcherà su Android quest’estate

Uno dei giochi più popolari al momento, se non il più in assoluto, sta per ricevere un altro aggiornamento. Lo staff dietro Fortnite, nell’annunciare le nuove funzioni ha però anche dichiarato che questa estate verrà rilasciata la versione per Android. Così facendo, Epic Games potrebbe potenzialmente guadagnare un altro milione di utenti.

La dichiarazione è stata fatta attraverso un posto intitolato The State of Mobile. Le nuove funzionalità esposte nel documento digitale includono un HUD personalizzabile e anche una nuova funzione di chat vocale. Quest’ultima implementazione sarà proprio un’esclusiva per i dispositivi mobile. Un’altra cosa su cui sta lavorando su diversi opzioni di opt-in e funzionalità per mutare gli altri giocatori per assicurarsi che la chat vocale non sia abusata

 

La dichiarazione di Epic Games

“Sappiamo che la comunicazione è fondamentale quando ti prepari per quella Victory Royale, quindi stiamo lavorando per portare la chat vocale sul cellulare. Inoltre, potrai chattare con i tuoi compagni di squadra indipendentemente dalla piattaforma. Stiamo anche cercando di rendere davvero semplice l’audio di te stesso, di altri giocatori o di aprire tutte le comunicazioni con un semplice tocco. Ci sarà un pulsante sullo schermo che ti consentirà di silenziarti, silenziare tutti i componenti della tua festa o tornare al microfono aperto.”

Leggi anche:  OnePlus 6T sarà presentato il prossimo 29 ottobre, ecco i dettagli

Tornando alle potenziale funzioni aggiuntive, ci sarà l‘auto-run e un diverso sistema di accensione. Considerato che molti degli smartphone non è che siano pensanti per giocare, almeno a non giochi del genere, ci sarà anche una modalità di risparmio della batteria che potrà essere attivata direttamente dal gioco.

Considerato che il gioco da quando è comparso sull’App Store di Apple, è balzata in alto nello classifiche dei giochi gratuiti, non c’è ombra di dubbio che anche l’arrivo sui dispositivi Android non sarà, niente meno, che un successo.