XiaomiXiaomi pare stia volgendo sempre più la sua attenzione nei confronti degli ecosistemi operativi Android One concepiti da Google nel contesto degli OS Stock privi di alcuna personalizzazione.

Stando a quanto appreso dai membri senior di XDA pare che il costruttore cinese sia in procinto di sfornare altri due smartphone Android One, sulla base di nuovi riferimenti ai firmware ottenuti per mano dell’utente FunkyHuawei. Vediamo di che si tratta.

Xiaomi: due nuovi Android One Phone in arrivo

Dopo la notizia circa l’imminente arrivo di Android P per gli Xiaomi Mi Mix 2S torniamo nel’intorno della società cinese per evidenziare il sopraggiungere di nuove soluzioni di mercato equipaggiate Android One. Da tempo si parla di Mi A2, un prodotto basato sostanzialmente su una revisione tecniche del medio gamma Mi 6X annunciato la scorsa settimana. Al di là delle conferme sul nome si osservano diverse affinità tra le parti.

Leggi anche:  Android, scoperti 10 smartphone con vulnerabilità di fabbrica

Il nuovo riferimento al codice per jasmine_sprout (il nome in codice di Mi A1 è tissot_sprout) introduce stesso processore e stessa cam frontale del Mi 6x. Nessuna traccia della MIUI e sprout è chiaramente il suffisso tipico delle nuove soluzioni no-MIUI.

Nuovi indizi indicano anche un  daisy_sprout basato sullo stesso Snapdragon 625 visto in recensione per Mi A1 ed ora potenzialmente parte di una nuova linea Xiaomi Redmi con potenziale Redmi 2S in prima posizione. Al momento non si hanno dettagli più precisi, ma è auspicabile aspettarsi un’uscita Redmi cui seguiteranno poi le proposte Android One.