Galaxy Note 9 non avrà il lettore d'impronte sotto lo schermo
Galaxy Note 9 non avrà il lettore d’impronte sotto lo schermo

Alcuni utenti speravano già di trovare il lettore d’impronte digitali sotto il display nel nuovo Samsung Galaxy S9. Non saranno neanche accontentati dal Galaxy Note 9 che uscirà tra poco.

Mincg-Chi Kuo aveva infatti affermato il contrario per poi ritornare ora, sui propri passi. Ecco per quale motivo

Samsung Galaxy Note 9 non avrà il lettore d’impronte digitali sotto allo schermo

Molti utenti pensavano che il 2018 fosse l’anno buono per poter vedere un lettore d’impronte al di sotto del display in un dispositivo Samsung. Purtroppo non è stato così con l’appena uscito Galaxy S9, presentato al Mobile World Congress 2018. Non sarà nemmeno con il prossimo Galaxy Note 9.

Il problema, secondo KGI, è che non sarebbero stati rispettati i requisiti tecnici richiesti da Samsung e nemmeno da Qualcomm. Più precisamente si parla di requisiti che avrebbero dovuto avere il lettore ad ultrasuoni e il lettore ottico.

Sembrerebbe che nel mondo dei dispositivi Android, più che nascondere il lettore d’impronte, si punti al riconoscimento facciale. Mincg-Chi Kuo ha però dichiarato che non si sente ancora pronto ad abbandonare del tutto il lettore d’impronte per fare spazio solamente al Face Unlock. Non ci resta che attendere, sicuramente quest’anno ci regalerà un dispositivo Android con lettore d’impronte sotto al display.