Nokia 9 sarà dotato di un lettore di impronte digitali in-display, secondo quanto riferito da recenti report pervenuti dalla Cina. Dunque, un lettore per le impronte posto letteralmente in-screen, ossia sotto lo schermo, ingoblato ad esso.

Non vi è ancora consenso tra gli addetti ai lavori sul fatto che il prossimo dispositivo mobile high-end di HMD Global sarà lanciato come il Nokia 9. Alcune voci parlavano di Nokia 8 Pro, in seguito al Nokia 8 Sirocco che la compagnia finlandese ha annunciato al Mobile World Congress di Barcellona quest’anno. Questo famigerato Nokia 9 dovrebbe essere l’ultimo smartphone premium rilasciato nel corso di quest’anno dall’azienda, probabilmente destinato al lancio in estate.

L’IFA 2018 potrebbe diventare la fiera commerciale che prevede la presentazione ufficiale di questa prossima ammiraglia Nokia. Le vendite, invece, dovrebbero iniziare entro le vacanze natalizie. Molto simile agli altri smartphone recenti di HMD, Nokia 9 dovrebbe essere lanciato con Android One di Google, eseguendo una versione di Android Oreo già pronta per l’uso. Nokia 6, Nokia 7 Plus e il Nokia 8 Sirocco sono stati tutti rilasciati con la stessa iniziativa. Essa è intesa come successore del programma Nexus, anche se senza l’input di un grande progetto da parte di Google.

L’ormai celebre lettore per impronte digitali in-display, poiché letteralmente sotto lo schermo, approderà anche su Nokia 9

Al momento non è chiaro quale azienda possa effettivamente fornire i moduli definitivi per il sensore di impronte digitali a HMD per Nokia 9. Se l’azienda è veramente irremovibile a commercializzare una soluzione di autenticazione incorporata al di sotto dello schermo, allora potrebbe esserci una collaborazione con Synaptics. L’azienda con sede a San Jose offre attualmente una delle tecnologie più versatili e accessibili di questo settore. Inoltre, essa ha già implementato il suo scanner ottico nel Vivo X20 UD. Trattasi del primo smartphone al mondo con un lettore di impronte digitali appunto in-display.