Wiko View Lite

Wiko al Mobile World Congress 2018 di Barcellona ha rinnovato anche la fascia media ed in particolare la serie Wiko View. Tra questi c’è Wiko View Lite, un dispositivo che si tiene in mano particolarmente bene grazie anche al display HD+ con aspect radio da 18:9 che occupa buona parte della superficie frontale. Lo schermo è grande 5.45 pollici e presenta una buona calibrazione dei colori.

LEGGI ANCHE: Sony Xperia XZ2 con 6 GB di RAM in questi mercati per battere la concorrenza

Sotto il pannello è posizionato un processore Quad Core MediaTek MT6739WW da 1.5 Ghz con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile grazie allo slot per le schede MicroSD. Un mix che non abbiamo avuto modo di provare a fondo come dimostra la nostra breve anteprima video, ma che comunque risponde bene agli input complice anche Android 8.0 Oreo.

Wiko View Lite, ecco la nostra video anteprima al Mobile World Congress 2018

Il sistema operativo è quello più recente sviluppato da Google e presenta anche un’interfaccia stock, ossia senza grosse personalizzazioni da parte di Wiko. Un’ottima notizia per i futuri acquirenti del dispositivo che almeno non dovranno aspettare chissà quali aggiornamenti software per avvicinarsi alla più recente esperienza di utilizzo Android. Discreto il comparto multimediale.

Leggi anche:  Wiko View2 Plus e View2 Go, nuovi smartphone con display full screen 19:9

Sono presenti due fotocamere: una posteriore da 13 MegaPixel ed una anteriore da 16 MegaPixel voluta proprio da Wiko per ottenere i migliori autoscatti possibili. In realtà la qualità di entrambi i sensori non ci ha entusiasmato particolarmente. Completano la scheda tecnica la presenza di un lettore di impronte digitali, la connettività LTE Dual SIM, WiFi, Bluetooth, NFC e GPS. Il tutto alimentato da una batteria da 3000 mAh.

Sono poche le informazioni sulla disponibilità di Wiko View Lite che dovrebbe essere atteso per il prossimo mese nelle colorazioni Antracite, Cherry Red e Gold ad un prezzo vicino a 150 euro.