Rocket League
Rocket League si appresta a diventare un gioco da tavolo o quasi

Rocket League è uno dei giochi online moderni più diffusi, tanto da meritarsi un campionato dedicato in cui competono i principali gamer mondiali. Il gameplay è semplice quanto efficace. Due team si sfidano ad una semplice partita di calcio ma la particolarità è che si dovranno controllare delle macchine e si giocherà con una palla volutamente sproporzionata. Vince chi segna più goal sfruttando le doti di accelerazione del proprio veicolo o magari facendo esplodere gli avversari.

Il fenomeno tuttavia, sembra destinato ad espandersi grazie all’arrivo di una versione reale del gioco. Grazie ad un accordo tra gli sviluppatori e il produttore di giocattoli Mattel, ecco arrivare la nuova linea di veicoli Hot Wheels chiamata Rocket League RC Rivals. Si tratta di macchinine radiocomandate da utilizzare su un tabellone realizzato appositamente. Per controllare la macchinina sarà possibile utilizzare il proprio smartphone la cui app è disponibile sia per iOS che per Android. È possibile regolare la velocità delle automobiline così da portare tutti i giocatori allo stesso livello e non creare disparità.

Per rispecchiare le dinamiche del titolo, le vetture Rocket League RC potranno effettuare testacoda e drift come le controparti virtuali. Sarà presente anche il tasto del Turbo così da avere un’accelerazione istantanea. L’arena di gioco sarà composta da vari pezzi che dovranno essere assemblati per formare i bordi del campo e le porte. Ogni porta sarà dotata di sensori ad infrarossi per rilevare quando viene segnato un punto. Ovviamente il sistema sarà in grado di riconoscere la differenza tra la palla e la macchina per evitare imbrogli da parte dei giocatori.