WhatsApp: l'anno 2018 introduce una brutta novità per TIM, Vodafone e Wind Tre

WhatsApp ha mostrato fin da subito i denti quando è stata lanciata l’app ufficiale sul vasto mercato delle applicazioni gratuite. Partendo da qualche anno fa, la nota azienda, ora miliardaria, è riuscita a fare le proprie fortune sugli utenti.

Proprio le persone iscritte all’applicazione sono quel che l’azienda non può fare altro che lodare ed accontentare ogni giorno. Sappiamo infatti che i numeri di questa fantastica creazione sono tutti dovuti alla folta coltre di persone che nel mondo vi ha aderito. 

Ci sono tanti aspetti che non possono essere che giudicati positivi, ma in realtà non è tutto oro quello che luccica. Nelle ultime ore gli utenti avrebbero ravvisato una problematica abbastanza grave. 

WhatsApp: cosa sta succedendo? Utenti TIM, Vodafone e Wind Tre messi in ginocchio

Secondo quanto detto da molte persone nelle ultime ore, WhatsApp si sarebbe trasformato in un’autentica trappola che non darebbe scampo. Molti utenti si sono trovati a fronteggiare un problema enorme che farebbe capo a tutt’altro ambiente.

Leggi anche:  WhatsApp: aggiornamento e novità incredibili, gli utenti possono essere contentissimi

Infatti nella nota chat è arrivato un messaggio che parla di PostePay. Il testo introduce un problema per gli utenti Wind Tre, TIM e Vodafone, rei di avere la loro carta prepagata improvvisamente scaduta. 

In molti si recano in buona fede al link che si trova in basso nel messaggio, non sapendo che stanno per avere sul proprio smartphone un virus. Questo malware porterà gli utenti ad inviare messaggi inconsapevolmente a tantissime persone, diffondendo così la truffa in giro.

Inoltre, come dimostrato da alcuni, se inserite i vostri dati della carta nel link per fare un veloce riscontro, potreste avere brutte sorprese sulla vostra PostePay. State dunque molto attenti e non credete a tutto ciò che riguarda banche, posta ecc., se vi arriva tramite WhatsApp.