kirin-processors

Huawei è un’azienda cinese che negli ultimi tempi ha prodotto dei dispositivi dall’alta affidabilità e qualità costruttiva, il suo successo è talmente grande che anche Google ha deciso di affidarsi ad essa per produrre il suo prossimo dispositivo Nexus.

Huawei negli ultimi mesi ha cercato di integrare all’interno dei suoi dispositivi top di gamma i processori proprietari Hisilicon Kirin, ecco i prossimi SoC che saranno montati sui futuri top-gamma dell’azienda.

Huawei presenta nuovi processori

Huawei è uno dei pochi produttori di device android ad avere sviluppato un proprio chipset mobile per l’uso su smartphone di fascia alta. L’attuale SoC di fascia alta, Kirin 925, è stato presentato lo scorso anno e viene utilizzato per l’Ascend Mate 7, phablet top di gamma dell’azienda cinese. Oggi giungono nuove informazioni riguardanti i prossimi chipset Kirin 930, 940 e 950.

Il Huawei Hisilicon Kirin 930 sarà disponibile con quattro Cortex-A57 e quattro core Cortex-A53 con un massimo di velocità di clock 2.0GHz, GPU ARM Mali T628 con codifica video 1080p. Questo chipset dovrebbe essere sotto la scocca del tablet Mediapad X2 e anche imminente smartphone Huawei P8.

Leggi anche:  Huawei Mate 20 Pro avrà una batteria più grande di 4000 mAh: la conferma ufficiale

Il prossimo è il Kirin 940 con quattro Cortex-A72 e quattro core Cortex-A53 con clock fino a 2,2 GHz, con supporto dual-channel memory LPDDR4 e la GPU ARM Mali T860. Esso comprende anche la codifica video 4K, dual SIM Cat.7 LTE, supporto per la memoria UFS 2.0, MU-MIMO ac Wi-Fi, e Bluetooth 4.2. L’Hisilicon Kirin 940 dovrebbe essere rilasciato sui dispositivi Huawei entro il terzo trimestre dell’anno. Infine abbiamo il Kirin 950 che verrà rilasciato entro la fine dell’anno. Sarà simile in molti aspetti al 940, ma avrà maggiore velocità di clock a 2,4 GHz e una GPU ancora più potente ovvero la Mali T880 GPU.

Ecco una tabella con le caratteristiche dei tre processori.

Immagine1[VIA]