WhatsApp: blocca un contatto che ti dà enormemente fastidioIn WhatsApp come in qualsiasi altro social network è possibile bloccare un contatto. L’applicazione di messaggistica di proprietà di Facebook consente all’utente di comunicare con tutti i contatti che ha memorizzati nella propria directory e con chi ha il proprio numero di telefono.

Nel caso in cui non desideri che qualcuno ti scriva, puoi bloccarlo dall’app in modo semplice e veloce. Con alcuni semplici passaggi puoi bloccare qualcuno su WhatsApp non senza prima conoscere le conseguenze che questo potrebbe avere.

Blocca un contatto di directory

Se vuoi bloccare un contatto dalla tua rubrica in WhatsApp, devi prima andare al Menu, quindi devi accedere alla sezione Impostazioni/Account/Contatti bloccati. Una volta all’interno, fai clic sull’icona Aggiungi contatto e, lì, selezioni la persona che desideri bloccare.

In questo modo puoi creare un elenco di contatti bloccati in WhatsApp e consultarlo in ogni momento.

Blocca un contatto che non è stato salvato

A volte è probabile che una persona possa farsi dare il tuo numero di telefono e scriverti su WhatsApp. Se vuoi bloccarla, devi fare quanto segue:

  • Apri la chat con il numero sconosciuto, quindi apri il Menu e fai clic sull’opzione di blocco del contatto.

In questo modo, un contatto che non era nell’elenco WhatsApp sarà stato bloccato.

Conseguenze del blocco di un contatto

Quando un contatto viene bloccato, non si sa se è online, né può vedere l’immagine del profilo o lo stato. E questo, viceversa. I messaggi inviati appaiono solo con un segno di spunta, poiché il doppio tick indica che la persona ha ricevuto il testo.

Tuttavia, se fai parte di un gruppo con la persona bloccata, entrambi sarete in grado di leggere tutto ciò che viene inserito nella conversazione.