Whatsapp

Tutti sono a conoscenza del fatto che ormai WhatsApp è l’applicazione più conosciuta al mondo, nonché la più scaricata in assoluto. Il grande successo della più popolare app del web è chiaramente da attribuire a tutte le piattaforme esistenti nel panorama mobile e non solo.

Proprio grazie a WhatsApp infatti, gli utenti hanno avuto l’opportunità di pensionare quelli che erano i vecchi sms, arrivando a tenersi sempre in contatto anche con amici o parenti molto distanti. Molte sono inoltre le funzioni che l’applicazione offre, così come molte sono quelle che gli utenti non conoscono. Al contempo però ci sono anche cose molto strane che riguardano l’app, come alcuni messaggi che stanno arrivando in questi giorni.

WhatsApp promette dei soldi e multe, state molto attenti

Stando a quanto segnalato da molti utenti in possesso della nota applicazione, in queste ultime settimane avrebbe avuto luogo un vero e proprio via vai di messaggi spesso provenienti da catene che promettevano dei soldi o magari multe. 

In primo luogo c’è stato un messaggio che prometteva tutti gli utenti di WhatsApp 20€ gratuiti semplicemente compilando alcuni form con i propri dati sensibili e quelli appunto in riferimento alla propria carta di credito o conto corrente per ottenere la ricarica.

L’altro messaggio invece andava a mostrare una sorta di multa da pagare di circa 100€. Proprio in questo caso sembra esserci stato il problema più grave, dato che molti utenti, non conoscendo la situazione nella reale fattispecie, hanno deciso di pagare senza opporre alcuna resistenza, fornendo quindi dati sensibili e delle proprie carte di credito.

In realtà vi raccomandiamo di non fare nulla, dato che si tratta di semplici truffe che hanno lo scopo di raccogliere i dati di molti utenti al fine di truffarli magari in altri modi. WhatsApp serve solamente per chiamare e messaggiare. Dovete sapere che non vi regalerà mai alcuna cifra in denaro o vi farà mai alcuna multa. State molto attenti.