La bella notizia di oggi è che Essential Phone è finalmente in fase di spedizione, il che significa che gli utenti che lo hanno pre-ordinato presto dovrebbero ricevere la conferma che il loro dispositivo è in viaggio.

Alcuni utenti erano sconvolti perché la società ha addebitato le loro carte di credito senza fornire alcuna conferma di spedizione. La maggior parte dei dettaglianti e produttori non addebita una carta di credito utilizzata per un pre-ordine fino a quando il telefono non viene effettivamente spedito. Essential ha chiesto agli acquirenti di pazientare e di controllare la propria casella email, dove sarebbero state inviate le informazioni per il tracking.  Il tweet di Essential recita: “Stiamo iniziando a spedire Essential Phone! Si prega di aspettare l’e-mail con le informazioni di tracking. Apprezziamo la pazienza di tutti!“.

Caratteristiche tecniche e prezzo di Essential Phone

Come sappiamo Essential era uno degli smartphone più attesi di quest’anno. Sviluppato dal co-fondatore di Android, Andy Rubin, lo smartphone ha suscitato molta attesa intorno a sè e ora è pronto a soddisfare gli appassionati di tecnologia di tutto il mondo.
Il dispositivo è dotato di una struttura in titanio e in ceramica. Lo smartphone è dotato di una doppia impostazione della fotocamera e dispone anche di uno scanner di impronte digitali.

Leggi anche:  Trony colpisce Mediaworld e Unieuro: nuovi sconti su tantissimi smartphone Android

Il display QHD (da 1312 × 2560 pixel) da 5,7 pollici è protetto da Corning Gorilla Glass 5 sulla parte superiore per una migliore protezione. Lo smartphone è alimentato da un processore Octa-core a 64 bit Snapdragon 835 (2.45GHz Quad + 1.9GHz Quad) e 4GB di RAM.

Il dispositivo offre 128 GB di memoria interna ed è supportato da una batteria da 3040mAh con supporto di ricarica veloce.
Il prezzo, come detto più volte, è di 699$ ; può essere prenotato dal sito ufficiale dell‘azienda.

Non vediamo l’ora di provare in anteprima per voi questo smartphone, che siamo sicuri si rivelerà uno dei best buy del 2017. Continuate a seguirci per non perdere nessuna novità!