La conoscenza di Android O è appena cominciata, eppure da diversi giorni continuano ad emergere nuove funzioni e nuove caratteristiche di quello che sarà l’ottava veste del sistema operativo di casa Google. A poche ore di distanza dalla prima Developer Preview, arrivano nuove indiscrezioni sul futuro del robottino verde.

Questa volta, ad essere analizzato è il comparto sonoro composto da suonerie ed allarmi per chiamate, sms e notifiche varie. Uno dei limiti di Android nel tempo è sempre stato quello di non consentire l’utilizzo diretto di musiche personalizzate. Gli utenti che volevano impostare una canzone come suoneria avevano due alternative: agire con un procedimento complesso nella root del dispositivo oppure rivolgersi ad applicazioni terze.

Con Android O questo problema non ci sarà più visto che quando andremo ad impostare una melodia, alla fine della lista sarà presente l’impostazione “Aggiungi suoneria”. In questo modo potremo personalizzare le sonorità del nostro dispositivo.

Questa funzione, si dovrebbe aggiungere con molta probabilità a quelle già elencate nel corso delle scorse settimana. Android O, stando alle prime voci, si presenterà come un sistema operativo dalle mille sfaccettature. Ad essere rivoluzionate, oltre alla grafica e ad altre piccole funzionalità, saranno le notifiche, che diventeranno il centro di tutta la user experience.

Per attendere nuove informazioni riguardante l’OS di casa Google non dobbiamo far altro che attendere. Con molta probabilità, giorno dopo giorno, sapremo sempre qualcosa in più.