LineageOS
Il nuovo logo di LineageOS

Dopo aver finalmente debuttato nelle scorse settimane, LineageOS sembra avanzare senza grossi problemi. Il team di sviluppo nato dalle ceneri della CyanogenMod ha infatti iniziato a supportare tantissimi nuovi device dopo quelli disponibili al lancio.

Al momento le ROM sono basate sulla versione 14.1 riprendendo quanto era stato fatto con la CyanogenMod. La versione del sistema del robottino che si andrà ad installare è Android Nougat 7.1.1 e grazie al supporto di SuperSu è possibile ottenere i permessi di root in maniera molto semplice. L’usabilità generale della ROM è buona anche se è ancora afflitta da alcuni bug. Al momento è consigliabile l’installazione su dispositivi secondari e non sul device principale in uso.

Infatti tutte le ROM disponibili sono in versione Sperimentale o Nightly. Le prime versioni stabili arriveranno nel corso delle prossime settimane. Tra i nuovi dispositivi ufficialmente supportati troviamo:

Per tutti coloro che volessero provare la nuova LineageOS, è possibile recarsi alla pagina di download ufficiale raggiungile a questo indirizzo. Basterà selezionare la marca del proprio dispositivo per vedere facilmente se è disponibile un ROM adatta al modello in uso.