Smartphone
Cina: i migliori smartphone con sistema operativo Android

In Cina, il mercato degli smartphone con sistema operativo Android continua a raggiungere uno straordinario successo. Milioni di utenti sono sempre più attratti dal ricco mondo tecnologico che vede sfornare continuamente nuovi dispositivi. 

I prodotti provenienti dal mercato cinese hanno attirato subito l’attenzione degli utenti, sia per le diverse caratteristiche tecniche, sia per le funzioni che per il prezzo con cui si presentano gli smartphone. Riuscire ad acquistare il modello giusto tra così tanti nomi non è sicuramente semplice. Per questo, gli esperti hanno scelto di indicare agli utenti i dispositivi Android migliori, selezionando quelli che offrono un buon rapporto qualità/prezzo, un’ampia scheda tecnica e l’aggiunta del prezzo finale.

Bluboo xFire

Smartphone dual-SIM con un display da 5 pollici e una risoluzione 960 x 540 pixel, SoC Mediatek 6735 quad core a 64 bit, 1 GB di RAM e 8GB di memoria interna espandibile, tramite microSD. Bluboo xFire presenta due fotocamere da 8 e 5 megapixel e una batteria che garantisce una buona autonomia, da 2750 mAh. Inoltre caratteristico di un design moderno e un software ottimizzato. Lo smartphone è il migliore per la batteria. Disponibile ad un prezzo molto contenuto, ovvero pari a 75 euro.

Dooge Vaencia 2 Y100 Pro

Lo smartphone si distingue per l’interessante fascia di prezzo. Infatti, è disponibile a 110 euro. Dooge Valencia 2 Y100 Pro è dotato di un display da 5 pollici HD, ovvero 1280 x 720 pixel; un SoC Mediatek 6735, accompagnato da 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile tramite microSD. Le fotocamere, invece, sono da 13 e 8 megapixel.

Xiaomi Redmi 2

Xiaomi Redmi 2 è consigliabile per coloro che desiderano uno smartphone con delle buone prestazioni. Dual-SIM, è caratterizzato da:

  • CPU Snapdragon 410 a 64 bit;
  • 1 o 2 GB di RAM;
  • Display IPS HD da 4,7 pollici alla risoluzione di 1280 x 720 pixel;
  • 8 GB di memoria interna espandibili con microSD fino ad ulteriori 64 GB;
  • Fotocamera posteriore da 8 MegaPixel dotata di flash LED;
  • Batteria da  2200 mAh.

Gli esperti suggeriscono che il punto di forza del dispositivo sia l’esperienza utente, grazie a MIUI, aggiornata alla versione 7. Disponibile a 154,99 euro.

Cubot x16

Cubot x16 si posiziona nella fascia di mercato medio-bassa. I punti forza sono il design, strutturato da materiali premium e il display da 5 pollici FullHD. Dotato di:

  • SoC Mediatek 6735 con 2 GB di RAM;
  • 16 GB di memoria interna;
  • Fotocamere da 16 e 5 megapixel;
  • Connettività: 20 LTE;
  • Software: Android 5.1 Lollipop.

Migliore per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, è disponibile al costo di 140 euro.

Xiaomi Redmi 3

La nuova versione di Redmi 2 che si caratterizza per un corpo in metallo ben rifinito e un SoC Snapdragon 616 octa-core, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibili. Il display da 5 pollici HD e la batteria è da 4100 mAh. Si distingue dagli altri smartphone per la sua autonomia. Le fotocamere sono da 13 e 5 megapixel e il software è Android 5.1.1 Lollipop con la personalizzazione di MIUI 7.1. A spiccare è sicuramente la batteria. Prezzo pari a 160 euro.

Lenovo Vibe Shot

Uno smartphone basato esclusivamente sulla fotocamera, con 16 e 8 megapixel e OIS su quella posteriore. Vanta un SoC Snapdragon 615 octa-core non potentissimo, ma con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibili tramite microSD. Inoltre ha un display da 5 pollici FullHD protetto da un vetro Gorilla Glass 3 e una batteria da 3000 mAh. Disponibile a 300 euro.

Xiaomi Mi 4c

Lo smartphone si distingue dagli altri per le sue prestazioni e il prezzo contenuto, poiché pari a 250 euro. Il dispositivo è dotato di:

  • Display da 5 pollici FullHD (1920 x 1080 pixel);
  • un SoC Snapdragon 808;
  • 2 o 3 GB di RAM;
  • Memoria interna non espandibile da 16 o 32 GB;
  • Software: MIUI 7;
  • Supporto: dual-SIM;
  • Connettività: USB Type-C;
  • Autonomia nella media.
Leggi anche:  Samsung, ecco quando potremo vedere il nuovo smartphone con display pieghevole

Meizu M3 Note

Meizu M3 Note è la nuova versione di M2 Note, che si caratterizza per un display da 5,5 pollici FullHD, un SoC Mediatek Helio P10 quad-core, accompagnato da 2 o 3 GB di RAM e 16 o 32 GB di memoria interna espandibile. Le fotocamere sono da 13 e 5 megapixel e sotto il display è presente un lettore di impronte digitali che funge da tasto fisico. Il punto di forza dello smartphone è la batteria, da ben 4100 mAh. Quindi garantisce un’ottima autonomia. Disponibile a 205 euro.

OnePlus X

Uno smartphone che punta sul design, poiché caratterizzato da un bordo in metallo e retro in vetro 2.5D. Dotato di:

  • un pannello FullHD da 5 pollici;
  • una tecnologia AMOLED;
  • un SoC Snapdragon 801;
  • 3 GB di RAM.

Lo smartphone è ideale per chi ama l’estetica e la semplicità. Prezzo pari a 269 euro.

Xiaomi Mi 4S

Xiaomi Mi 4S si posiziona tra i dispositivi di fascia bassa e fascia alta, caratterizzato da una costruzione in metallo e in vetro e un hardware competitivo. Dotato di:

  • un SoC Snapdragon 808;
  • 3 GB di RAM;
  • 64 GB di memoria interna espandibile;
  • Display da 5 pollici IPS FullHD;
  • Fotocamere da 13 e 5 megapixel;
  • Batteria da 3260 mAh;
  • Connettività: USB Type-C;
  • Software: MIUI 7.3.

Disponibile ad un prezzo di 299 euro.

Zuk Z1

Zuk Z1 è il phablet giusto per chi desidera un’autonomia completa. Prodotto da Lenovo, ha una batteria di ben 4100 mAh. Inoltre, si distingue per:

  • un SoC Snapdragon 801;
  • 3 GB di RAM;
  • 64 GB interni;
  • Display IPS da 5,5 pollici FullHD;
  • Fotocamera da 13 e 8 megapixel;
  • Connettività: USB Type-C;
  • Sistema operativo: CyanogenOS 12.1, che presto verrà aggiornato alla versione 13.

Punto di forza è sicuramente la batteria. Zuk Z1 disponibile a 299 euro.

OnePlus 2

Scheda tecnica che presenta un SoC Snapdragon 810 octa-core, 4 GB di RAM LPDDR4 e 64 GB di memoria interna non espandibile. Inoltre, un display da 5,5 pollici FullHD, la fotocamera da 13 megapixel è caratteristica di OIS e focus laser. Dotato di:

  • Supporto a tutte le reti 4G LTE;
  • Batteria da 3300 mAh che garantisce un’autonomia nella media;
  • Prezzo: 345 euro.

Nubia Z9

Il primo smartphone borderless al mondo. Infatti il display da 5,2 pollici FullHD raggiunge le estremità laterali della cornice in vetro 2.5D. Dotato di:

  • un SoC Snapdragon 810;
  • 3 o 4 GB di RAM e rispettivamente 32 o 64 GB di memoria interna;
  • Supporto anche a due SIM;
  • Fotocamere da 16 e 8 megapixel;
  • Sistema operativo: Android 5.0.1 Lollipop;
  • Batteria: 2900 mAh;
  • Prezzo: 399 euro.

Xiaomi Mi 5

Il top di gamma del 2016 di casa Xiaomi. Design elegante con un display da 5,15 pollici FullHD, un SoC Snapdragon 820 quad-core e la RAM da 3 GB sia nella versione da 32 che 64 GB di memoria interna. La fotocamera principale è da 16 megapixel quella frontale da 5 ultrapixel. La batteria da 3000 mAh riesce a garantire una buona autonomia. Connettività sempre USB Type-C. Il dispositivo possiede il lettore per le impronte digitali e come software MIUI 7.2 in versione globale. Disponibile al costo di 399 euro.

Meizu Pro 5 Meizu

  • SoC Exynos 7420 octa-core;
  • 3 o 4 GB di RAM;
  • 32 o 64 GB di memoria interna espandibili;
  • Fotocamera principale da 21,6 megapixel e messa a fuoco ibrida tra laser e fase;
  • Batteria da 3050 mAh;
  • Ricarica mCharge 2.0;
  • Display FullHD;
  • Prezzo: 499 euro.