samsung-sign-bgr

Nel corso dell’ormai passato Mobile World Congress 2014 di Barcellona, Samsung ha ufficialmente presentato al mondo tre differenti wearable device, ovvero orologi “elettronici”, con sistema operativo Tizen. Il futuro più prossimo sembra essere ancora prospero per l’azienda coreana, stando a quanto recentemente emerso, Samsung sarebbe pronta a lanciare un nuovo modello di smartwatch “indipendente”, ovvero in grado di effettuare chiamate senza alcuno smartphone accoppiato. 

La notizia è solamente un’indiscrezione, pertanto è necessario considerarla con le dovute precauzioni. Detto questo, se la voce fosse confermata, un nuovo smartwatch con slot per microSIM sarebbe destinato all’operatore telefonico SK Telecom (azienda orientale), senza escludere la possibilità, un giorno, di vederlo anche in Europa. I problemi da risolvere sarebbero ancora diversi, in primis l’autonomia, infatti la batteria in un device così piccolo non può essere troppo capiente e le antenne per la ricezione dei segnali consumano davvero moltissima energia.

Per il momento consideriamola solamente come un’ipotesi, ma con la possibilità che un giorno diventi realtà.

via