ok-google-840x420

Una delle grosse novità della 4.4, è il fatto di poter usare Google Now pronunciando “ok Google” e poi il comando di Google now per usufruire dei servizi, ma per adesso la cosa è riservata agli utenti americani e inglesi, ma anche altre lingue, tranne l’italiano, ma c’è un modo per portarlo in itali? SI! Grazie ad una piccola modifica!

La guida è stata fatta inizialmente da SayokGoogle, e la difficoltà non è molto alta, anche se noi di TecnoAndroid raccomandiamo prudenza, non assumiamo alcuna responsabilità nel caso in cui la cosa crei danno!

Vi sono innanzitutto alcuni requisiti fondamentali, quali permessi di root ADB, Android 4.4 KitKat ed un file explorer che abbia la scrittura abilitata su “System”, cominciamo.

Requisiti, bisogna averli tutti, non sarà possibile effettuare la procedura in mancanza anche solo di uno dei seguenti!
– Android 4.4 KitKat
– Permessi di root
– 20 MB di spazio libero in /system (per ogni lingua che si vuole abilitare)
– ADB/SDK
– Un qualsiasi File Explorer con scrittura abilitata su /system
– backup dati (facoltativo)
– GEL launcher

Per prima cosa, recarsi nella cartella system/usr/srec/ e trovare la cartella “en-US” successivamente, aprire il terminale sul proprio PC e posizionarsi nella cartella platform-tools dell’SDK e digitare in sequenza:

adb shell

per avviare la shell di ADB e successivamente

su (da telefono dare conferma)
mount -o rw,remount /system

ora, copiare il contenuto della cartella in una nuova cartella, rinominata in base alla lingua, ad esempio per l’italiano it-IT

digitare poi da terminale:

chmod 755 /system/usr/srec/it-IT
chmod 644 /system/usr/srec/it-IT/*
mount -o ro,remount /system
exit
exit
adb reboot

Si avrà un riavvio, poi sarà sufficiente impostare la lingua di sistema, e provare a dare un “ok Google”

In caso vi sia qualche malfunzionamento o mancato funzionamento cancellare i dato della Dalvik Cache tramite recovery o manualmente dalla cartella /system/dalvik-cache
Dopo il riavvio basta impostare la lingua di sistema in quella che è stata impostata manualmente con la guida e provare a pronunciare “OK Google”.

In caso di mancato funzionamento, cancellare i dati della Dalvik Cache da recovery oppure con un file manager recandosi nella cartella /system/data/dalvik-cache.

Ora ci resta la fase che permetterà di vedere la frase “Pronuncia OK Google” nella barra di ricerca presenta nella home screen, per fare ciò bisognerà disinstallare la barra tramite adb con

adb uninstall com.google.android.googlequicksearchbox

E successivamente reinstallare tramite PlayStore la app “Ricerca Google”

E questo è quanto!
Ovviamenre ribadiamo che la cosa prevede dei rischi, soprattutto per ottenere i permessi di Root, quindi fate attenzione!

[via]