Il colosso cinese Xiaomi solamente lo scorso mese ha presentato in Cina la nuova Mi Band 7. Ora, grazie ad un informatore su Twitter, è possibile sapere anche l’eventuale fascia di prezzo in cui dovrebbe posizionarsi il nuovo fitness tracker.

Secondo queste indiscrezioni, la nuova smartband potrebbe costare di più della precedente versione. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Xiaomi Mi Band 7 costerà di più del precedente modello

La nuova Mi Band 7, infatti, dovrebbe costare tra i 50 ed i 60 euro. Se fosse così, si registrerebbe un lieve aumento del prezzo rispetto ai modelli precedenti. Difatti, la Mi Band 6 fu lanciato col prezzo di 45,99 euro. Infine, non si sa se anche la versione europea avrà un prezzo di vendita compreso tra i 50 ed i 60 euro, e se e quante varianti verranno lanciate.

La smartband è già ufficiale da qualche settimana: è stata presentata in Cina verso fine maggio, insieme a Redmi Note 11T Pro. Rispetto al modello precedente, troviamo un display più ampio del 25%, che raggiunge una diagonale di 1,62″, più luminoso e soprattutto che supporta la modalità always-on. C’è anche un chip più recente e performante, a detta di Xiaomi, però al momento non ci sono dettagli concreti a riguardo.

È interessante osservare che negli scorsi giorni la smartband è stata certificata presso TDRA, IMDA e NCC, rispettivamente gli enti di Emirati Arabi Uniti, Singapore e Taiwan. Tutti dettagli che confermano un lancio in tempi brevi. Infine, è emerso proprio nelle ultime ore un altro upgrade tecnico: la società è passata a un sensore cardio/SpO2 Goodix, che dovrebbe garantire precisione e affidabilità superiori rispetto a quanto visto finora. Che dire, non ci resta che attendere per scoprire maggiori dettagli.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.