smartphone

Ogni anno escono sempre nuovi smartphone che sono apparentemente migliori di quelli usciti l’anno precedente. Molto spesso, però, non è così. A parità di marchio, ci sono modelli più recenti che non sono assolutamente migliori rispetto a quelli usciti uno, due o tre anni prima.

Nonostante si tratti di un preconcetto molto diffuso in tutto il mondo, un nuovo test realizzato dall’International Consumer Research & Testing (ICRT), una rete formata da 35 organizzazioni che tutelano i consumatori, ha svelato delle verità sui nuovi smartphone che vengono lanciati sul mercato.

I cellulari sottoposti al test sono stati in tutto 474 e sono stati classificati in base a questi criteri: durata della batteria, qualità della voce, facilità d’uso, velocità, foto e video, robustezza e musica.

In base al test, sono stati confrontati i risultati prendendo di riferimento gli smartphone di 4 marchi top come Samsung, Sony, Motorola ed Apple. Diversi modelli di questi brand si sono rivelati alla pari di quelli precedenti o addirittura inferiori.

 

 

I risultati del test sugli smartphone nuovi e meno recenti

 

Samsung Galaxy

Per i modelli Samsung, i modelli meno recenti si sono rivelati superiori alle versioni successive:

  • il Galaxy S20, lanciato sul mercato circa due anni fa, ha ricevuto una valutazione di 5,2; il modello successivo Galaxy S21, invece, ha ottenuto un punteggio inferiore pari a 5.1; il Galaxy S20 ha ottenuto addirittura un voto nettamente migliore (4.9) per la durata della batteria rispetto al Galaxy S21 (4.1) e S22 (4.2).

Per chiudere il quadro, nel Galaxy S20 lo spazio d’archiviazione poteva essere ampliato in modo semplice ed economico rispetto alle versioni precedenti.

Sony Xperia

Anche i modelli più importanti di Sony Xperia sono stati analizzati nel test:

  • Sony Xperia 10 II (2020) ha ottenuto un voto di 4.9 nel test, mentre Xperia 10 III, il modello successivo, ha avuto un punteggio nettamente inferiore (4.2) perché meno resistente della versione precedente.

 

Motorola Edge

Anche negli smartphone Motorola Edge si è verificata la stessa situazione:

  • Edge 20 pro di Motorola, lanciato un anno fa, ha ottenuto un voto di 5.1 nel test; il successore Edge 30 pro, uscito circa un mese fa, ha avuto punteggio di 4,9. Le migliorie in termini di qualità vocale e musica non possono sostituire un fatto importante e decisivo: la batteria dura dieci ore in meno.

 

iPhone Pro Max

Per concludere, nei modelli iPhone Pro Max non sono state rilevate differenze abissali fra le ultime tre versioni:

  • iPhone 11 Pro Max, uscito del 2019, ha totalizzato un punteggio complessivo di 5.2 nel test, pari a quello ottenuto alla versione successiva; l’iPhone 13 Pro Max, invece, ha ottenuto un voto leggermente migliore (5.3)

Questi test hanno quindi messo in evidenza quanto a volte ci facciamo condizionare dal preconcetto che se una cosa è nuova è sicuramente migliore di quella vecchia. Gli smartphone sono solo un esempio di quanto a volte sarebbe utile valutare e informarsi prima di spendere impazientemente i nostri soldi.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.