Volkswagen, Audi, Porsche, Formula 1

A partire dal 2026, il Circus della Formula 1 potrebbe contare su due nuovi team. Si tratta di Porsche e Audi che dovrebbero entreranno a far parte della massima competizione motoristica in concomitanza con il prossimo cambiamento regolamentare.

A darne conferma ci ha pensato direttamente Herbert Diess, CEO del Gruppo Volkswagen che controlla anche i due brand automotive. Le trattative erano in corso da tempo, ma con questa dichiarazione arriva una conferma importante che lascia ben sperare.

Infatti, il gruppo tedesco doveva prima ottenere il via libera dal management soprattutto per quanto riguarda lo stanziamento dei fondi. Grazie al supporto finanziario di Volkswagen, sia Audi che Porsche potranno entrare in Formula 1.

 

Volkswagen sta lavorando febbrilmente all’ingresso in Formula 1 sia di Audi che di Porsche, la data prevista è il 2026

Tuttavia, nonostante lo stesso Herbert Diess abbia confermato che i piani stanno procedendo secondo quanto prestabilito, manca ancora l’approvazione finale. Solo in seguito a quest’ultimo passaggio i due brand potranno unirsi alla griglia di partenza.

Il motivo che ha spinto entrambe le aziende a valutare l’ingresso in Formula 1 è certamente l’enfasi posta sul tema della sostenibilità. Il motorsport sta attraversando un periodo di cambiamento importante, caratterizzato dalla maggiore attenzione alla riduzione degli sprechi e dei consumi.

La ricerca tecnologica ha già portato allo sviluppo delle power-unit ritenute le più efficienti in assoluto considerando i consumi e le prestazioni espresse. Il 2026 rappresenterà un ulteriore passo in avanti in questo senso e permetterà a Audi e Porsche di contare su un evento seguito in tutto il mondo con una popolarità sempre maggiore. Questo si sposta con la volontà di Volkswagn di espandere i propri mercati aumentando così il proprio market share.

Molto probabilmente, Porsche potrebbe diventare inizialmente main sponsor e in seguito partner tecnico per i powertrain di Red Bull Racing. Questa collaborazione porterà il brand tedesco sulle piste di Formula 1 dopo oltre 30 anni di assensa. Per Audi invece, il percorso sarà simile ma non si hanno ancora informazioni in merito. La possibile partnership potrebbe arrivare con McLaren, Williams, Sauber e anche Aston Martin.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger