Samsung, Galaxy Z Fold 4, Galaxy S22, Galaxy S22 Ultra

Samsung sta già lavorando sulla prossima generazione di smartphone foldable ed in particolare sul Galaxy Z Fold4. La nuova versione dello smartphone pieghevole realizzato dall’azienda coreana dovrebbe arrivare ad agosto 2022 per rispettare la distanza di un anno tra un modello e il successivo.

Nonostante il lancio sia ancora lontano, in queste ore stanno iniziando a circolare le prime indiscrezione che anticipano alcune caratteristiche del device. Stando a quanto dichiarato dal leaker Dohyun Kim su Twitter, il Galaxy Z Fold4 avrà come fotocamera principale un sensore da 108MP.

Anche se non confermato dal cinguettio, Samsung sembra intenzionata a sfruttare una configurazione hardware che conosce molto bene. Infatti, ci aspettiamo che i moduli fotografici equipaggiati sul foldable saranno gli stessi presenti sulla famiglia Galaxy S22.

 

Samsung Galaxy Z Fold4 si preannuncia un device dotato di un comparto fotografico in grado di competere con i migliori camera-phone

Il comparto fotografico dello smartphone pieghevole sarà quindi caratterizzato da un’ottica principale da 108 megapixel e apertura da 1/1.33 pollici. Samsung utilizzerà la stessa ottica presente su Galaxy S22 Ultra per la fotocamera principale.

A supporto ci sarà anche un sensore ultra-wide da 12 megapixel e un teleobiettivo da 10 megapixel con zoom ottico da 3x. Proprio quest’ultimo elemento sarà preso direttamente dal Galaxy S22 base e riutilizzato sul pieghevole.

Oltre alle novità in campo fotografico, Samsung sta lavorando anche per ottimizzare le funzionalità di Galaxy Z Fold4. Ci aspettiamo la realizzazione di un nuovo rivestimento protettivo del display pieghevole grazie alla tecnologia “Super UTG”. La superficie sarà più resistente per poter utilizzare al meglio la S Pen che potrà essere integrata direttamente nella scocca.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger