Nuovo digitale terrestre: ecco i canali che stanno subendo lo switch off

Esattamente due giorni fa, nonché il 20 ottobre 2021, ha avuto inizio il passaggio dal vecchio al nuovo digitale terrestre, dalla tecnologia Mpeg-2 alla nuova Mpeg-4. Ciò vale a dire che da quel momento i canali tematici di Rai e Mediaset sono divenuti visibili in alta definizione solo con un televisore o un decoder compatibile al sistema di codifica del segnale Mpeg-4.

Si legge: “i cittadini potranno verificare se il proprio televisore è abilitato a ricevere il segnale con la nuova tecnologia e in caso contrario sostituirlo acquistando una nuova tv o un decoder utilizzando i bonus messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo economico“.

Nuovo digitale terrestre: cosa sta succedendo ai canali?

Nella lista dei canali che hanno cambiato codifica vi sono canali RAI 6 canali Mediaset:

  • Rai 4
  • Rai 5
  • Rai Movie
  • Rai Yoyo
  • Rai Sport+ HD
  • Rai Storia
  • Rai Gulp
  • Rai Premium
  • Rai Scuola
  • Boing Plus
  • Italia 2
  • Radio 105
  • R101 TV
  • TGCom24
  • Virgin Radio TV

Ci saranno poi alcuni canali che resteranno in Mpeg-2 anche dopo il 20 ottobre (e oltre). Stiamo parlando di:

  • Rai 1
  • Rai 2
  • Rai 3
  • Rai News 24
  • Canale 5
  • Italia 1
  • Rete 4
  • Iris
  • Canale 20
  • Cine34
  • Focus
  • La 5
  • Mediaset Extra
  • Top Crime
  • Boing
  • Cartoonito

Il secondo cambio di codifica avverrà invece a partire da gennaio 2023 con il passaggio alla codifica HEVC Main10, che toglierà accesso ad altre vecchie TV non compatibili. Cosa fare nel frattempo? Semplice, procurarsi un nuovo decoder al più presto, in quanto, se l’impianto non è compatibile non può essere aggiornato. (Reminder: tutte le Smart TV vendute a partire da fine dicembre 2018 combaciano sia con Mpeg-4 che con il successivo HEVC Main10.