blankFacebook spiega che un metaverso completo al 100% potrebbe arrivare nei prossimi 10-15 anni. La compagnia sta investendo 50 milioni in un programma di ricerca globale per svilupparlo “responsabilmente”.

In un post il vicepresidente dei Reality Labs di Facebook, Andrew Bozworth, e il vicepresidente degli affari globali, Nick Clegg, hanno finalmente definito la loro visione del metaverso: uno spazio virtuale in cui le persone possono “uscire con gli amici, lavorare, giocare, imparare, acquistare, creare e altro ancora.” Facebook afferma che non è necessario essere online, ma esserlo in modo “più significativo”. Continua spiegando che “proprio come Internet, il metaverso esiste indipendentemente dal fatto che Facebook ci sia o meno. E non sarà costruito dall’oggi al domani”, né sarà costruito da una singola azienda.

Facebook: investiti milioni di dollari per costruire un vero e proprio metaverso

I 50 milioni di dollari investiti da Facebook (che è lo 0,05% delle sue entrate annuali del 2020 di 85,9 miliardi di dollari) serviranno a lavorare con “gruppi per i diritti civili, governi, organizzazioni no profit e istituzioni accademiche per determinare come costruire queste tecnologie” in modo responsabile. Tuttavia, il rapporto dell’azienda con le organizzazioni non profit e altre istituzioni è stato recentemente criticato. Facebook ha un forte interesse a costruire un metaverso. Ha investito nella realtà virtuale e aumentata, in particolare attraverso il visore Oculus Quest. “I telefoni cellulari sono nati insieme a Facebook, quindi non abbiamo avuto un ruolo importante nel plasmare lo sviluppo di quelle piattaforme”, spiega l’amministratore delegato Mark Zuckerberg.

Recentemente, l’azienda ha anche sviluppato “Horizon Workrooms”, che mostra in tempo reale i propri colleghi sotto forma di avatar, tutti insieme come in una vera riunione, come se fossero davvero insieme ma in uno spazio virtuale. Facebook non è l’unica azienda interessata al metaverso. Razer’s si sta “preparando per il metaverso”. Anche le società di videogiochi come Fortnite e Roblox hanno espresso il loro interesse.