WhatsApp a pagamento da agosto, la notizia tramite messaggio

Il percorso sviluppato da WhatsApp nel corso degli anni ha mostrato tantissime caratteristiche che oggi non sarebbero sostituibili. Sono infatti tantissimi gli utenti che si servono della celebre piattaforma di messaggistica che ha incantato tutto il mondo negli ultimi 15 anni.

Passando attraverso svariate funzioni e numerosi aggiornamenti, gli utenti iscritti a WhatsApp sanno di poter trovare poco al di fuori di questa applicazione. In realtà la concorrenza c’è e si fa sentire, ma di certo il livello di garanzia non è lo stesso offerto dal colosso verde. Sono cambiate tantissime cose pian piano, a partire dalle funzionalità principali fino ad arrivare agli aspetti burocratici. Ricordiamo infatti che WhatsApp inizialmente era a pagamento e prevedeva appunto la corrispondenza di 0,89 € all’anno all’azienda. Per utilizzarla in poche parole bisognava pagare poco meno di 1 €, mentre adesso è gratuita già da diversi anni.

 

WhatsApp: molti utenti hanno ricevuto un messaggio, si parla di ritorno a pagamento ma è una fake news

Le ultime notizie riguardanti WhatsApp hanno fatto storcere il naso a tantissime persone ma inutilmente. Sono infatti moltissimi gli utenti che stanno ricevendo un messaggio che parla addirittura di ritorno a pagamento entro il mese di settembre. Tale questione rappresenterebbe uno stravolgimento totale dei piani di WhatsApp, applicazione che di certo non ha in programma di ritornare al passato.

In poche parole WhatsApp non ritornerà a pagamento, soprattutto perché in questo caso siamo di fronte ad una fake news. Si tratta quindi di qualcuno che non aveva di meglio da fare ed ha deciso di mettere in circolo un’idiozia bella e buona.