Honor, Honor 50, Honor 50 Pro, Huawei, P50, P50 Pro, GMS, Android

Honor sembra pronta a lanciare il proprio flagship sul mercato. Si tratta di Honor 50 che potrebbe fare il proprio debutto già il prossimo mese. Il device è molto atteso dagli utenti e dagli addetti ai lavori in quanto sarà il primo device ad essere realizzato interamente dal brand dopo la vendita da parte di Huawei.

Questo aspetto non è da sottovalutare in quanto Honor ora è un’azienda non più sottoposta al BAN imposto dagli Stati Uniti a Huawei e alle aziende sussidiarie. Il brand è libero da ogni vincolo e può tornare a collaborare con fornitori e partner Americani.

Ecco quindi che Honor 50 potrebbe essere un flagship appetibile anche per il mercato internazionale grazie ad alcune scelte tecniche molto importanti. Al momento non si hanno dettagli sulla scheda tecnica ufficiale, ma secondo le ultime indiscrezioni non avrà nulla da invidiare ai top di gamme dei competitor.

Honor 50 sarà il prossimo flagship del brand

Honor 50 potrebbe essere caratterizzato da un display AMOLED con un foro per ospitare la doppia fotocamera frontale. Sotto la scocca troverà spazio il SoC Qualcomm Snapdragon 888 con un notevole quantitativo di memoria RAM.

Per quanto riguarda il sistema operativo, Honor continuerà ad utilizzare l’interfaccia proprietaria Magic UI che sarà basata su Android 11. Nelle varianti internazionali è atteso il ritorno dei Google Mobile Services e quindi il supporto completo alle app ufficiali di BigG e al Play Store.

Purtroppo, al momento Honor non ha confermato ufficialmente queste indiscrezioni. Non resta che attendere maggiori dettagli che dovrebbero arrivare a breve. Infatti, il lancio del device è atteso già per maggio 2021, quindi nei prossimi giorni ci aspettiamo l’arrivo di tantissime anticipazioni.