The-Last-of-Us-Part-II-gioco-sony-naughty-dog-remake-gaming-

Secondo quanto riferito, Naughty Dog sta lavorando ad un remake di The Last of Us per PS5. Bloomberg afferma nel suo rapporto che lo studio grafico di Sony stava inizialmente lavorando ad un remake del titolo del 2012 prima che Naughty Dog prendesse il controllo del progetto.

Il rapporto conferma anche le voci secondo cui un nuovo gioco Uncharted è in lavorazione, sostenendo che il gruppo Visual Arts è stato incaricato di lavorare su un gioco multiplayer. Nel frattempo, un altro studio lavoverá su un gioco nuovo con la supervisione di Naughty Dog.

PS5: Naughty Dog non ha ancora confermato il rapporto

Secondo il rapporto, Visual Arts ha anche presentato a Sony un remake del primo gioco Uncharted per PS5. “L’idea é svaniva rapidamente perché troppo costosa; il team ha invece optato per un remake di The Last of Us’”, si legge nel rapporto. Lo studio Visual Arts pianifica di rendere il remake di The Last of Us con un “aspetto simile” a The Last of Us 2, che era in fase di sviluppo giá all’epoca.

Sony avrebbe giá accettato il progetto, il quale ha deciso di mantenerlo segreto con il nome in codice T1X. Quando gli impegni furono spostati per aiutare lo sviluppo di The Last of Us 2, il remake sarebbe passato sotto il controllo di Naughty Dog.

Anche se Naughty Dog non ha confermato che sta lavorando ad un remake di The Last of Us, il regista Neil Druckmann ha rivelato all’inizio di quest’anno che il team sta lavorando a “diverse cose interessanti” per PS5. Se il rapporto di Bloomberg é accurato, uno di questi progetti è il remake di The Last of Us.

Al momento, né Sony né Naughty Dog hanno confermato che questi giochi sono in lavorazione.