Auto diesel

Nell’eterna lotta tra gasolio ed elettricità il vincitore è sempre uno solo. Nonostante i molti incentivi destinati dai Governi per l’acquisto di un’auto elettrica, sono ancora in molti a scegliere le auto diesel. Ecco quali sono le 4 certezze che spingono i più a non fidarsi ancora dell’elettrico.

 

Sono sempre troppi coloro che scelgono le auto diesel

Effettivamente per l’Unione Europea e il Governo Italiano sono ancora troppi coloro che, nonostante i molti incentivi introdotti a favore dell’elettrico, ad oggi scelgono ancora di acquistare le auto diesel. Potrebbe essere una questione di poca fiducia verso i veicoli di ultimissima generazione? Probabilmente sì, ma non è l’unico motivo e nemmeno il principale.

Fondamentalmente le elettriche non sono ancora in grado di offrire un buon rapporto qualità-prezzo come le auto diesel. Costi e servizi sembrano essere quindi gli elementi cruciali di questa situazione.

 

Ecco quali sono i motivi per cui l’elettrico ancora non decolla

Quali sono i motivi per cui l’elettrico non decolla? Principalmente si posso riassumere in 4 punti principali.

  1. Il prezzo. Fondamentalmente i costi di acquisto di un veicolo fanno sempre la differenza e a parità di segmento le auto diesel risultano essere decisamente più economiche di quelle elettriche. Queste ultime di listino sono spesso più care e nemmeno gli incentivi riescono a fargli raggiungere i prezzi i quelle a gasolio.
  2. Le colonnine di ricarica. Nonostante sia stato avviato un programma per aumentare le installazioni delle stazioni di ricarica, non sono ancora sufficienti a coprire il fabbisogno. Al contrario i distributori per le auto diesel si trovano ovunque.
  3. L’autonomia di percorrenza. Un’auto elettrica con una ricarica può percorrere al massimo 600 km. Quelle di piccole dimensioni circa 200 km. Le auto diesel invece, anche le utilitarie, con un pieno sono in grado di garantire un’autonomia per circa 800 km.
  4. La manutenzione. Essendo di più recente tecnologia i veicoli elettrici richiedono una maggiore attenzione in quello che comprende il controllo e il buon mantenimento del mezzo. Inoltre essendo dotati di batterie gli interventi devono essere eseguiti presso la casa madre. Il costo quindi risulta maggiore rispetto a quanto si può spendere per un’auto diesel.