blank

Huawei vuole rendere i suoi wearable ancora più competitivi. Per questo motivo, sta cercando di aprire il proprio ecosistema ad altre possibilità. Ad esempio, consentendo un’interazione molto più stretta con applicazioni progettate da terze parti, cosa fino ad ora impensabile per gli smartwatch di casa Huawei.

Ecco perché la multinazionale cinese ha aperto per la prima volta le sue porte all’app Fitify, ora compatibile con Huawei Watch GT2 Pro a livello globale. L’app promette di essere la prima di molte altre.

Huawei Watch, finalmente sarà possibile installare app di terze parti!

Fifity è un’applicazione dedicata all’esercizio fisico, per proporre routine e tutti i tipi di allenamenti ai suoi oltre 10 milioni di utenti in tutto il pianeta. Fitify include più di 900 esercizi diversi per una moltitudine di discipline, e ci sono già più di 200 milioni gli allenamenti completati.

L’app, presente in 170 paesi e tradotta in 18 lingue, è ora compatibile con Huawei Watch GT2 Pro. Inoltre, avremo diverse opzioni interattive sullo schermo dell’orologio per controllare l’app a distanza, in modo da poter lasciare lo smartphone da qualche parte durante l’allenamento per concentrarci solo sull’esercizio. In questo modo, Huawei apre finalmente il suo ecosistema di orologi ad app di terze parti.

Per questa integrazione, Fitify ha dovuto adattarsi ai Huawei Mobile Services utilizzando fino a cinque kit di integrazione progettati appositamente. Il colosso cinese si aspetta che Fitify sia la prima di tante applicazioni, anche se al momento non sappiamo se altri smartwatch della famiglia Huawei si uniranno a questo programma di integrazione.