instagramInstagram sta sviluppando un nuovo feed per le storie, rendendo l’app di condivisione di foto di proprietà di Facebook più competitiva con TikTok, quasi imitandone la tipica grafica verticale.

Lo sviluppatore e studente Alessandro Paluzzi ha individuato per primo il nuovo design. “Ora puoi scorrere verso l’alto e verso il basso per sfogliare le storie”, spiega un pop-up. Paluzzi ha trovato la funzione nel codice di Instagram, che la società ha successivamente confermato a TechCrunch. “Questo è un prototipo iniziale e non è attualmente in fase di test”, ha dichiarato un portavoce dell’azienda. Come tale il design potrebbe non essere mai effettivamente inserito.

Per competere, Instagram ha già introdotto i Reels nell’agosto 2020. Gli utenti sono in grado di registrare brevi video che possono essere condivisi con gli amici e modificati con filtri ed effetti. Tuttavia la funzione è stata definita “copia e incolla da TikTok”. Non è la prima volta per il social network. Anche poco dopo il successo di Snapchat, Instagram ha introdotto le storie per competere con la piattaforma. Il lancio della funzione ha dato agli utenti troppi posti in cui pubblicare le stesse cose e ha creato confusione.

Instagram copia TikTok, potrebbe essere in arrivo una nuova modalità per scorrere le storie

Il CEO di Instagram Adam Mosseri ha recentemente dichiarato a The Verge che la maggior parte delle persone non capisce la differenza tra IGTV (il formato dell’app per video di lunga durata) e video pubblicati su Instagram. “Questa è probabilmente una distinzione troppo sottile. Quindi, stiamo cercando di capire come possiamo – non solo con IGTV, ma su tutto Instagram – semplificare e consolidare le idee. Infatti, l’anno scorso abbiamo inserito molte idee nuove. Penso che quest’anno dobbiamo tornare alla nostra attenzione sulla semplicità“.

Tra le modifiche testate di recente c’è la condivisione delle storie dai propri feed o quelli altrui nelle storie. Instagram potrebbe presto rimuovere questa possibilità per un ritorno alle origini. Gli utenti non apprezzano la scelta di Instagram e vorrebbero che la stessa attenzione fosse riservata ad altri aspetti da migliorare.