Vodafone apre la settimana con 3 promo da 20, 30 e 50GB in 4.5G

Proprio in conclusione del vecchio anno, tanti utenti di Vodafone hanno scoperto una rimodulazione sui loro listini. Alcuni abbonati hanno visto quindi accrescere le spese mensili per la telefonia a causa dell’ennesima modifica unilaterale del gestore inglese.

A differenza di quanto accaduto nei mesi precedenti, l’ultima rimodulazione dei prezzi del 2020 in casa Vodafone non ha interessato i clienti con piano per la telefonia mobile, ma bensì i clienti con un piano operativo per la telefonia fissa.

 

Vodafone e la Fibra Ottica: 3 euro in più per le spese dei clienti

I clienti che sono interessati dalla modifica dei prezzi di fine 2020 – confermata ovviamente per il 2021 – sono quelli che hanno aderito alla tariffa Unlimted Plus. Solo una parte di questi abbonati però dovranno pagare un piccolo extra mensile rispetto ai classici costi di rinnovo.

Per gli abbonati selezionati da Vodafone, il rincaro mensile sarà di 3 euro ogni trenta giorni. Ovviamente non sono previste modifiche per le soglie di consumo: come risaputo, infatti, la tariffa Unlimited Plus di Vodafone già garantisce traffico senza limiti sia per la connessione internet sia per le telefonate verso tutti i numeri fissi e mobili.

Gli utenti interessati da questo provvedimento sono stati informati a tempo debito della rimodulazione attraverso una comunicazione. Tuttavia, tante persone proprio in questi giorni stanno scoprendo la modifica dei prezzi.

Per il 2021 non sono ancora annunciati ulteriori cambiamenti tariffari in casa Vodafone. E’ invece confermato il blocco dei prezzi per i nuovi clienti durante il primo semestre di abbonamento, sulla base dell’accordo con AGCOM.