Oppo Reno Flip 5G

Il 17 Novembre, si è tenuto l’Inno Day 2020 di Oppo, il tema di quest’anno aveva il nome di “Leap into the Future”, con chiaro riferimento all’Internet of Experience. Così a Shenzen, sono stati presentati 3 prodotti concept che faranno molto parlare di sé in questo ambiente. Il primo è Oppo X 2021, uno smartphone dal display estendibile, successivamente degli Oppo AR Glass 2021 e della relativa app, la Oppo CybeReal AR. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Oppo X 2021 e AR Glass 2021: una innovazione non da poco

Per l’azienda, si tratta di uno step importante che oggi svela il suo concetto di “innovazione virtuosa” all’interno di una più ampia strategia di sviluppo tecnologico “3+N+X”, dove:

  • 3 = hardware, software e servizi
  • N = abilità di Oppo come IA, sicurezza, privacy, multimedia, interconnettività
  • X = tecnologie che solo Oppo sa offrire e le risorse strategiche come la ricarica rapida

Oppo X 2021 è uno smartphone dal display a scorrimento estendibile con tecnologia Powertrain Roll Motor, 2-in-1 Plate e Warp Track. Dotato di schermo OLED che va dai 6,7 ai 7,4 pollici, regolabile. È il risultato di 117 brevetti, 12 dei quali dedicati al meccanismo di rotazione.

  • Roll Motor
  • Lastra 2-in-1
  • Warp Track

Gli smart glass AR Glass 2021 sono compatti e leggeri. La soluzione ottica Birdbath consente immagini più nitide: l’OLED da 0,71″ emette luce che viene rifratta dallo spettroscopio all’occhio umano, mentre il suono viene emesso da uno speaker di grande ampiezza con design a cavità posteriore semi-aperta per ottenere un effetto simile all’home theater.

I campi d’applicazione di Oppo AR Glass 2021 sono innumerevoli. Basti pensare a:

  • streaming AR con l’app AR di iQIYI per la visione di video HD online o locali
  • AR gaming, specie i MOBA e i tower defense
  • AR home con l’app AR home furnishing per arredare la propria casa
  • AR shooting per catturare simultaneamente scene virtuali e reali