truffa ENEL contatori

Enel Energia, la nota multinazionale specializzata in fornitura di energia elettrica e gas, si è trovata coinvolta in una nuova truffa da parte, però, dei suoi stessi clienti. Numerosi consumatori hanno trovato un nuovo, e soprattutto illegale, metodo per manomettere i propri contatori così da pagare meno in bolletta.

Purtroppo la multinazionale si è ritrovata con diverse perdite perché questo nuovo e subdolo trucchetto si è diffuso rapidamente tra i clienti di Enel Energia, ma eccovi svelati maggiori dettagli.

Enel Energia vittima di truffa: a truffarla sono i suoi stessi clienti

I consumatori che hanno ideato questa truffa hanno manomesso il loro contatore con un semplice magnete, reperibile molto facilmente sul mercato e con un costo decisamente basso. I truffatori hanno posizionato questo magnete sopra il contatore così da rallentare i consumi e trovarsi un costo minore in bolletta a fine mese.

Fortunatamente la nota multinazionale ha scovato questo attacco e ha immediatamente assunto del nuovo personale per effettuare delle verifiche su tutti i suoi clienti e sui loro contatori. Grazie alle sue ricerche, inoltre, la multinazionale ha scoperto che anche alcuni suoi addetti hanno alterato i contatori perché su quest’ultimi sono state ritrovate delle attrezzature specifiche utilizzate per la modifica. Probabilmente questi addetti hanno deciso di effettuare delle modifiche per alterare i consumi in cambio di soldi.

Secondo quanto svelato, inoltre, la maggior parte dei truffatori scoperti sono residenti  nella città di Roma ed alcune zone vicine. Enel Energia, comunque, continua con le sue verifiche per evitare ulteriori truffe.