Continua la lotta di Google contro lo spam e le chiamate indesiderate, al fine di rendere la comunicazione più sicura ed affidabile. Il colosso di Mountain View, infatti, ha già implementato nella sua app Messaggi un filtro anti-spam che impedisce la ricezione di messaggi indesiderati, mentre l’app Telefono blocca la ricezione di tutte le chiamate provenienti da numeri privatisconosciuti o anonimi, nonché quelle provenienti dai Call Center.

Qualche giorno fa, Google ha annunciato una nuova funzionalità che renderà le chiamate telefoniche ancora più affidabili ed eviterà che l’utente possa subire un tentativo di truffa: le Chiamate Verificate.

Android, la nuova funzione ti dice qual è l’azienda che chiama e perché

Con questa nuova funzione, lo smartphone mostra il nome dell’azienda che sta cercando di mettersi in contatto con il cliente, il suo logo, il motivo della chiamata ed un simbolo che accerta che questa stessa attività sia stata verificata da Google.

Come si può osservare dall’immagine fornita da Google, l’app Telefono mostra il nome dell’azienda che sta effettuando la chiamata (Fly High Airline), il motivo della chiamata (cambio dell’orario di partenza dell’aereo) ed offre poi diversi pulsanti: quello di accettazione o declino della chiamata, quello di risposta tramite SMS e quello di Screen Call.

Per chi non lo sapesse, Google ha implementato la funzione di Screen Call qualche mese fa sugli smartphone Pixel. Questa consente a Google Assistant di effettuare lo screen di una chiamata telefonica, chiedendo all’interlocutore chi sia ed il motivo del contatto, per poi mostrare in tempo reale sullo schermo la trascrizione di quanto detto.

La funzione delle Chiamate Verificate verrà distribuita a partire da questa settimana sugli smartphone Android compatibili. L’aggiornamento sarà disponibile inizialmente negli Stati Uniti, in Messico, Brasile, Spagna ed India, per poi arrivare successivamente anche in altri mercati.