Postepay: incredibile il messaggio, truffati centinaia di utenti

Ogni utente che si rapporta al mondo della finanza anche solo sottoscrivendo un accordo per ottenere una carta, che sia questa prepagata, di credito o di debito, ormai ha paura di finire nella fitta rete dei truffatori.

Per questo motivo Poste Italiane ha imposto alcune regole molto ferree e apparati di sicurezza invalicabili per i malviventi. L’obiettivo è far sentire gli utenti Postepay al sicuro dopo le tante problematiche create in passato. Infatti bisogna precisare che le truffe esistono ancora ma possono attecchire sulla vostra carta solo ed unicamente nel momento in cui doveste concedere voi stessi i vostri dati. Per questo esistono i tentativi di phishing, i quali provano a confondere le idee agli utenti con questo scopo. 

Postepay: ecco il nuovo messaggio che sta mettendo in difficoltà tutti

Egregio Cliente di Poste Italiane,

Siamo spiacenti di informarla che abbiamo deciso di sospendere le sue operazioni sul sito delle
Poste visto che lei ha ignorato la precedente richiesta di confermare la sua identità.

Per poter riutilizzare la sua carta Postepay / Conto Bancoposta, si prega di confermare
immediatamente le informazioni rilasciate sul nostro sito al momento della sua registrazione.
La procedura può essere completata cliccando sul link sottostante, che la porterà sul nostro
sito nella sezione dedicata alle verifiche.

Le ricordiamo che finché la verifica non viene effettuata, lei non sarà in grado di effettuare:

  • Effettuare prelievi al bancomat o su POS.
  • Effettuare ricariche, bonifici ed operazioni di PostaGiro.
  • Effettuare pagamenti online o su POS.

Ci dispiace per il disagio arrecato!

Servizio Assistenza di Poste Italiane 2018