Guasto Enel contatori modificati

Contatori modificati dagli stessi consumatori o facendosi aiutare da addetti specificati in cambio di soldi per trovarsi a fine mese delle bollette di energia elettrica meno salate. Questo è il nuovo metodo di truffa sviluppato da alcuni clienti di Enel Energia, una società nota per il suo ottimo servizio e la sua ampia clientela specializzata in fornitura di energia elettrica e gas.

Secondo le segnalazioni inviate, gran parte dei consumatori che hanno adottato questo nuovo e subdolo metodo provengono dalla città di Roma e non solo. La nota società, infatti, ha deciso di inserire dei controlli molto più accurati con addetti che adesso controllano ogni contatore per scoprire se è manomesso o meno. Eccovi descritto il metodo adottato da questi consumatori/truffatori.

Enel Energia truffata dai clienti, contatori modificati: ecco il nuovo metodo adottato per pagare meno in bolletta

Questa truffa avviene con un semplice, economico e facilmente reperibile strumento: un magnete. Acquistando un semplice magnete i consumatori hanno rallentato il conteggio dei consumi semplicemente appoggiandolo sopra il contatore e, dunque, i truffatori si sono ritrovati con una bolletta decisamente inferiore a quella che sarebbe dovuta arrivare realmente.

In alcuni casi, a quanto pare, ad aiutare i truffatori sono gli stessi addetti di Enel Energia che in cambio di soldi hanno modificato i contatori inserendo proprio degli strumenti particolari che solo loro possiedono per effettuare solitamente specifici lavori. Il colosso dell’energia elettrica non solo ha deciso di introdurre dei controlli più accurati, ma ha consigliato a tutti i consumatori di denunciare eventuali contatori sospetti così da stroncare immediatamente la truffa.