JBL Live 300TWS sono ottimi auricolari true wireless, in grado di garantire un suono cristallino e bassi corposi a prezzi accettabili, li troviamo a circa 140 euro su Amazon (di listino almeno), riusciranno però a convincerci appieno ed entrare nella nostra top 3?

 

Estetica ed Ergonomia

blank

All’interno della confezione troviamo tutta la manualistica del caso (con le informazioni principali), oltre alle cuffiette, è posizionato un bellissimo cavo arancione per collegare il prodotto alla presa a muro (tramite porta USB type-C posizionata nella parte inferiore), per finire con tantissimi gommini adattabili ad ogni padiglione auricolare.

blank

La custodia di ricarica appare essere più grande e pesante di quanto siamo abituati a vedere, aprendola troviamo subito le JBL Live 300TWS, esteticamente molto simili alle Samuns Galaxy Buds+ (recensite da noi tempo fa). All’interno della stessa troviamo un piccolo pulsante fisico per il pairing, ed il led di notifica per la ricarica e la connessione allo smartphone.

blank

Ergonomia ottima, si inseriscono perfettamente all’interno del nostro orecchio, ma sopratutto si bloccano senza problemi nel padiglione auricolare, anche se le utilizzerete mentre state svolgendo attività fisica o qualsiasi altro tipo di attività, non rischierete assolutamente di perderle.

 

Hardware e funzionalità

blank

driver sono da 5.6millimetri, con volume massimo pari a 93 decibel, ed in grado di connettersi a qualsiasi smartphone/tablet/notebook, grazie alla connettività bluetooth 5.0.

blank

La riproduzione audio è davvero ottima, gli alti sono abbastanza cristallini ed i bassi buoni, dobbiamo ammettere di esserci trovati veramente molto bene, potendole infatti considerare tra le migliori presenti sul mercato.

blank

Caratteristica principale è sicuramente l’integrazione/compatibilità con gli assistenti vocali Amazon Alexa Google Assistant, aspetto da tenere assolutamente in considerazione per controllare la riproduzione con la voce, consegnando anche nelle mani degli utenti tutti i comandi del caso.

blank

L’autonomia dichiarata dall’azienda è di 20 ore, non sono completamente reali, ma siamo riusciti ad ottenere circa 16/17 ore di utilizzo continuativo (forse le più longeve tra le cuffiette da noi provate).

blank

L’applicazione da utilizzare è JBL Live Connect, il pairing è davvero molto semplice, alla portata di ogni utente, anche i più inesperti. Il software è fatto perfettamente, chiaro e dall’interfaccia molto pulita; al suo interno possiamo definire i controlli gestuali (quindi personalizzare gli swipe per alzare il volume, un tap per mettere in pausa il brano o un doppio tap per il brano successivo), attivare la modalità Talk True Ambient Aware (capteranno i rumori dell’ambiente circostante, cosicché non sarete isolati interamente gestiti dall’ambiente esterno).  In ultimo, ricordiamo essere certificare IPX, quindi resistenti all’acqua, non alla polvere.

 

JBL Live 300TWS: conclusioni

blank

In conclusione le JBL Live 300TWS sono ottime true wireless, in grado di differenziarsi dal resto dei prodotti per una qualità audio superiore alla media, una grandissima capacità di riprodurre alti bassi, ma sopratutto una comodità fuori dall’ordinario. Sono assolutamente consigliate, il prezzo non è alla portata di tutti, ma la qualità è talmente elevata da essere acquistabili anche da puristi del settore, o agli utenti che sono alla ricerca della riproduzione audio praticamente perfetta; l’unico aspetto negativo da prendere in considerazione riguarda le dimensioni della custodia di ricarica.

JBL Live 300 TWHS

139 euro
7.7

Design

8.0/10

Prestazioni

8.0/10

Materiali

7.5/10

Batteria

8.0/10

Prezzo

7.0/10

Pro

  • Batteria
  • Ergonomia
  • Materiali di costruzione
  • Qualità audio

Contro

  • Custodia di ricarica troppo grande e pesante
  • Prezzo