Iliad

I dati di Iliad sono sempre più incoraggianti per i dirigenti. Già da più di un mese la compagnia ha superato la quota importante dei 5 milioni di abbonati. Anche gli addetti ai lavori più scettici hanno ora cambiato idea sulla popolarità del gestore francese. Oltre alle promozioni low cost, infatti, Iliad da tempo ha superato anche alcune criticità evidenziate dal pubblico.

 

Iliad ed i Giga internet dall’estero: ecco la grande novità

Una delle polemiche più rilevanti in casa Iliad dal momento della sua nascita è stata quella relativa alle politiche per il roaming. Specie nei primi mesi di attività nel nostro paese, tanti utenti hanno denunciato una scarsa quantità di Giga internet per la connessione web nei paesi dell’Unione Europea. Sino alla scorsa estate, infatti, tanti abbonati potevano beneficiare solo di 2 Giga internet per il roaming nel continente.

Un primo provvedimento migliorativo è arrivato da circa un anno. Tutti gli abbonati che utilizzano la promozione Giga 50  la ricaricabile principale di Iliad – hanno ora a disposizione 4 Giga per la connessione internet.

Ad inizio 2020 – precisamente dal mese di gennaio – è arrivata infine un’ultima modifica. La scelta del team commerciale di Iliad è stata quella di equiparare la Giga 50 alla tariffa Giga 40. Di conseguenza, anche tutti coloro che hanno attivato nei mesi scorsi la Giga 40 ora possono utilizzare 4 Giga per la navigazione web nei 27 paesi dell’Unione Europea.

Le nuove politiche per il roaming sono valide sia per i nuovi clienti sia per tutti coloro che già hanno attivato una SIM con Iliad in precedenza.