bicicletta elettrica

Con la nuova Legge di Bilancio 2020 sono state sancite delle proposte innovative in grado di soddisfare migliaia di consumatori e, in particolare, tutti quelli che da anni appoggiano il trasporto eco-sostenibile.

Alla base della proposta, quindi, vi è la rottamazione delle automobili fino ad Euro 3, entro e non oltre il termine ultimo, fissato per il giorno 31 dicembre 2021. Rottamando il proprio veicolo, quindi, gli automobilisti riceveranno un’ingente sconto di ben 1500 euro per l’acquisto di una nuova e-bike. La proposta è valida anche per i possessori di motoveicoli ma, in questo caso, lo sconto ammonta a 500 euro.

Bicicletta elettrica gratis: ecco come ottenerle gratuitamente

Dopo aver rottamato il proprio veicolo, quindi, l’utente riceverà un voucher usufruibile presso tutti i punti vendita aderenti entro, e non oltre, i 3 anni successivi all’erogazione di quest’ultimo. Ovviamente il voucher non sarà rilegato all’acquisto di una e-bike ma, bensì, potrà essere sfruttato anche per acquistare abbonamenti ai mezzi pubblici o ai servizi di bike sharing.

E’ doveroso ricordare, però, che i vantaggi appena citati non saranno disponibili fin da subito in tutte le regioni del paese ma, bensì, solamente in quelle più colpite dal problema dell’inquinamento, ovvero Puglia, Sicilia, Piemonte, Lombardia, Liguria, Lazio, Toscana, Campania, Veneto e Umbria.

Il voucher, infine, non avrà nessun tipo di limitazione e, di fatto, tutti gli utenti potranno utilizzarlo per acquistare un qualsiasi modello di e-bike. Per maggiori informazioni in merito vi invitiamo consultare in maniera diretta il sito ufficiale Governo Italiano, dove sono quindi illustrati tutti i dettagli della proposta.