WhatsApp: il trucco per risultare sempre offline, niente ultimo accesso

Sono molte le persone che utilizzano WhatsApp con costanza quotidiana. La piattaforma di messaggistica istantanea viene utilizzata per diversi scopi: si va da chi sfrutta le conversazioni in ambito lavorativo a chi si concentra sul fronte familiare e personale.

Spesso nessuno ci fa caso, ma le chat di WhatsApp possono avere un peso rilevante sulla memoria del nostro smartphone. Anche una sola conversazione può arrivare ad occupare sino ad un Giga di spazio.

 

WhatsApp, tre metodi per risparmiare spazio su smartphone Android

A tal proposito, oggi vogliamo mostrarvi tre trucchi da mettere in pratica per risparmiare spazio su smartphone Android grazie alcune accortezze da utilizzare su WhatsApp. 

Il primo consiglio che ci sentiamo di darvi è quello per la cancellazione di conversazioni molto datate nel tempo. Spesso, sulla piattaforma si tengono in vita chat con utenti con cui non si ha più nulla a che fare. Sommando la totalità di queste chat da eliminare è possibile acquisire un bel tesoretto di spazio.

In seconda battuta, per avere meno file multimediali salvati sul dispositivo è necessario disattivare il salvataggio automatico per foto e video. Per farlo è necessario andare nel menù Impostazioni e fare tap sulla voce Utilizzo dati ed archivio ed infine su Mai nella voce relativa al download automatico di file multimediali.

Infine, molti benefici li garantisce anche il backup. Se si effettua con costanza un backup è possibile rimuovere temporaneamente la chat per poi effettuare una nuova installazione. Con la nuova installazione non saranno eliminate le conversazioni (grazie al backup)ma saranno eliminati tutti i file temporanei inutili e pesanti.