Google-Chrome-novità-aggiornamentoGoogle Chrome 79 doveva arrivare giorni fa completo di un nuovo set di funzioni ed istruzioni concepite per garantire massima usabilità e sicurezza. Proprio in relazione a quest’ultimo punto è sorto un problema che ha costretto BiG al ritiro dell’aggiornamento. Ecco perché la nuova patch integrativa è stata cancellata di punto in bianco per tutti gli utenti del robottino verde.

 

Google Chrome 79 per dispositivi Android: update saltato a causa di un bug di sicurezza

Molti aspettavano la nuova protezione anti-phishing e l’inedita funzione dedicata ai segnalibri. Dovranno aspettare ancora. Il problema relativo alla gestione delle WebView API ha insinuato il dubbio atroce per il rischio perdita dati. Per chi non lo sapesse, Google aggiorna le API Android tramite il Play Store concedendo il sorgente agli sviluppatori affinché integrino le loro creazioni per il web.

La funzionalità, attiva di default per i dispositivi Android, deve essere regolarmente aggiornata ed integra sotto il profilo della security. Nella nuova versione dell’app, in particolare, lo sviluppatore di Mountain View ha notato una stranezza. Gli utenti perdevano informazioni come se ad ogni accesso alle applicazioni di terze parti venisse rifatta la procedura iniziale di log-in al servizio collegato.

Molti utenti hanno incolpato gli sviluppatori indipendente ma pronte sono state le scuse del team di Google che tramite un membro del gruppo Chromium ha avvertito del problema interno. Circa la metà dei dispositivi ha ricevuto l’aggiornamento con BiG costretta ad ammettere un errore la cui soluzione potrebbe arrivare proprio in queste ore. Restate sintonizzati sul nostro sito per ulteriori informazioni.