agcom telegram

Sorprendentemente anche l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha deciso di sposare le chat di messaggistica istantanea, in particolare aprendo un account ufficiale dell’ente su Telegram. Questo nuovo canale renderà ancora più presente AGCOM nella percezione delle persone e consentirà all’ente di rinsaldare la sua posizione sui social network dopo aver aperto profili ufficiali sui social Twitter, Facebook, Linkedin, Instagram e YouTube.

Chiunque si iscriverà al canale AGCOM su Telegram riceverà quotidianamente una serie d’informazioni, aggiornamenti e news d’interesse comune che possono essere fruite immediatamente sul proprio device senza dover visitare la pagina sul sito web.

 

Telegram: anche AGCOM lo sceglie per combattere gli abusi

Un comunicato stampa spiega l’iscrizione a Telegram da parte dell’Autorità così:”con l’apertura di questo nuovo canale e con l’implementazione costante degli altri social già attivi, l’Autorità si propone di ampliare ulteriormente lo spazio in cui utenti, addetti ai lavori e istituzioni possano informarsi e dialogare con AGCOM in maniera semplice e veloce in tempo reale.”

Consapevoli che non tutti possono leggere le news dell’Autorità in orario di ufficio, l’ente rende noto che la sua attività sui social coprirà i giorni dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00. “Nello specifico, negli orari serali e nei giorni festivi con interazione diretta con il Social Media Staff, e nelle ore notturne con sistemi di presidio automatici che possano rispondere alle più disparate esigenze degli utenti.

Per iscriversi è sufficiente essere in possesso di un account Telegram e digitare “@AGCOMunica” sul motore di ricerca della piattaforma di messaggistica istantanea, o cliccare direttamente sull’icona presente sul portale istituzionale dell’Autorità.