WindLe offerte Wind del momento che prevedono un prezzo fisso di meno di 7 euro al mese non sono tantissime, ma le poche presenti sul mercato sconvolgono per la bontà dei contenuti inclusi e delle soluzioni a disposizione dei consumatori.

Prima di proseguire e di scatenare gli entusiasmi, è bene ricordare come a tutti gli effetti siano in entrambi i casi operator attack attivabili in via esclusiva dagli utenti che si ritrovano in una condizione d’uscita da Iliad o da un operatore telefonico virtuale. In nessun altro caso o occasione il consumatore vi potrà accedere, allo stesso modo è presente un vincolo contrattuale di durata di 24 mesi, entro tale periodo coloro che richiederanno la portabilità saranno costretti a pagare una penale del valore di 27 49 euro, addebitata direttamente sul metodo di pagamento originario.

 

Passa a Wind: le promozioni più in voga nell’ultimo periodo

La più interessante fra tutte è sicuramente la All Inclusive 100 Fire Easy Pay, una soluzione da 6,99 euro al mese che prevede la possibilità di attivare minuti illimitati per telefonare a chiunque, 200 SMS da inviare ad amici e parenti, nonché 100 giga di internet alla velocità del 4G. La limitazione più grande riguarda l’assoluta necessità di pagare tramite conto corrente o carta di credito, in nessun caso il consumatore potrà decidere di versare il contributo mensile tramite credito residuo.

L’alternativa per quest’ultimi può essere rappresentata dalla All Inclusive 50 Fire, la promozione sempre da 6,99 euro al mese, ma con all’interno 200 SMS, minuti senza limiti e 50 giga di internet alla velocità del 4G.