Netflix

La piattaforma di contenuti in streaming Netflix ha finalmente confermato di essere riuscita a salvare il Paris Theatre di New York grazie ad un contratto di locazione, esteso per mantenerlo aperto.

Per il momento non è ancora stata rivelata la durata dell’accordo, ma Deadline aveva dichiarato qualche giorno fa, che l’accordo con la famiglia Solow, che possiede il bene materiale, è per 10 anni. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Netflix salva il Paris Theatre di New York

Il cinema in questione è stato chiuso lo scorso agosto, quando è scaduto il contratto con City Cinemas ma la piattaforma Netflix ha fatto di tutto per ottenere una sospensione temporanea e mostrare il proprio film durante la stagione dei premi, si tratta di Marriage Story, del regista newyorkese Noah Baumbach.

La piattaforma ha anche rivelato che utilizzerà il cinema per eventi speciali, proiezioni e uscite speciali. Si assicurerà inoltre un prestigioso teatro sulla spiaggia a New York. Ecco la dichiarazione del colosso: “Il Paris Theatre ha un’eredità duratura e rimane la destinazione per un’esperienza cinematografica unica nel suo genere. Siamo incredibilmente orgogliosi di preservare questa storica istituzione di New York in modo che possa continuare a essere una casa cinematografica per gli amanti del cinema“.

Ovviamente non è il risultato che speravano i distributori di film che non si trovano sulla piattaforma, perché bisogna ancora capire se sul tabellone ci sarà spazio anche per qualche pellicola che non sia targata dalla piattaforma. Sicuramente, nonostante tutto, il colosso è stato l’unica azienda che è riuscita a riportare in vita questo meraviglioso teatro. Per il momento questo è tutto, possiamo accontentarci di continuare a guardare tutti i contenuti previsti sulla piattaforma.