WhatsApp: nuovo aggiornamento della domenica, ecco l'incredibile novità

Di giorno in giorno si alternano numerose indiscrezioni su quello che sarà il futuro di WhatsApp. Basta soltanto pensare che nelle ultime settimane una lunga serie di leaker molto interessati al mondo della chat hanno ipotizzato – con grande spauracchio generale – il ritorno degli account a pagamento. 

WhatsApp, smentito il ritorno ai pagamenti ma arrivano le pubblicità

In diverse occasioni, però, questi rumors sono stati prontamente smentiti. Anche gli sviluppatori della stessa WhatsApp a più riprese hanno sottolineato che la chat come è gratuita nel presente, lo sarà anche nel futuro. Tal genere di rassicurazione, però, non cambia le carte in tavola: per gli utenti c’è comunque un’amara novità. 

In linea con quelle che sono le strategie di Facebook e per creare un indotto economico dalla piattaforma, WhatsApp sarà destinata ad accogliere le pubblicità. Già da mesi importanti fonti internazionali certificano l’arrivo degli annunci commerciali a partire dal 2020. La data più plausibile è febbraio 2020.

La via tracciata per WhatsApp sarà speculare a quella di Instagram. Le pubblicità faranno parte della sezione della chat relativa alle Storie: gli utenti avranno annunci commerciali di pochi secondi ad intervallare i diversi post dei propri contatti in rubrica.

Questa rassicurazione sul mancato coinvolgimento delle conversazioni nella dinamica commerciale di WhatsApp però non è servita. Sui vari portali di informativa, già si caldeggiano i malumori del pubblico.