huawei-p30-emui-10

Inizialmente sono stati i dispositivi venduti in Cina a vedersi arrivare l’aggiornamento dedicato a EMUI 10 per la serie ammiraglia di Huawei del 2019. A seguire sta toccando a noi europei. Secondo alcune segnalazioni, i P30 e P30 Pro venduti e registrati in Europa stanno ricevendo proprio questa patch, quella basata su Android 10 tanto per intenderci. È una sorpresa perché ci si aspettava più tempo per questo passaggio, almeno una settimana, e invece ecco che a distanza di un paio di giorni c’è stato il passaggio.

L’aggiornamento arriva con un numero un attimo più lungo. È identificato come EMUI 10.0.0.168 e il suo peso non è di certo indifferente, ben 4,47 GB. Se è vero che Huawei ci ha messo poco a portare la patch fuori dai confini nazionali, c’è da dire che per il rilascio su tutti i modelli compatibili ci vorrà un po’ più di tempo, in questo caso veramente una o due settimane. Un peso del genere, in ogni caso, è dovuto alla presenza di una lunga lista di novità tra cui possiamo annoverare una dark mode, sistemi di privacy aumentati e nuove animazioni.

 

Huawei P30

Il modello base della serie di Huawei è venduto con un processore HiSilicon Kirin 980. Quest’ultimo è affiancato da 6/8 GB di RAM e 64/128/256 GB di spazio d’archiviazione interno; la batteria è da 3.650 mAH con supporto di tecnologia di ricarica rapida da 22.5W. Il display è un pannello OLED da 6.1 pollici con risoluzione 2340 x 1080 pixels.

La configurazione posteriore è composta da un fotocamera principale da 40 MP, un grandangolare da 16 e un teleobiettivo da 8 MP. Frontalmente è presente un singolo obiettivo da 32 MP. Il modello meno costoso parte da poco sotto i 600 euro.