Wi-Fi

In Italia sarà presto disponibile una connessione Wi-Fi gratuita e illimitata per tutti i cittadini residenti; finalmente non sarà più necessario navigare in Internet con la connessione mobile di Tim, Wind, Vodafone, 3 Italia o altri operatori telefonici virtuali.
Si tratta di un nuovo progetto presentato dal Ministero dello sviluppo Economico in collaborazione con il Mibact per dare un maggiore sviluppo alla ricerca, alla cultura e al turismo in Italia; a firmare e ad approvare questo progetto sono Antonio Lirosi e Domenico Tudini.

Wi-Fi gratis in Italia: ecco tutti i dettagli a riguardo

Questo nuovo progetto conosciuto con il nome di “Wi-Fi Free For Italy” ha l’obiettivo di introdurre in tutta Italia degli impianti hotspot in modo da permettere il collegamento e la navigazione in Internet. Ovviamente, le zone in cui saranno posizionati saranno strategiche come per esempio piazze, stazioni ferroviarie e via dicendo.
I consumatori interessati potranno collegarsi ad Internet in qualsiasi momento tramite un’applicazione creata appositamente da Infratel Italia: wifi.italia.it; si tratta di un’applicazione che non presenta costi e può essere istallata su smartphone, pc e/o tablet con sistema operativo Android e/o Apple; inoltre, gli utenti sono avvantaggiati nell’acquisto di biglietti per attrazioni turistiche o per trasporti pubblici perché possono acquistarli e convalidarli tramite l’applicazione.
Secondo le indiscrezioni emerse in queste ultime settimane, hanno deciso di iniziare con l’installazione degli hotspot in tutte quelle zone colpite dal terremoto 2016: Leonessa, Accumuli, Rieti, Cittareale, Castel Sant’Angelo, Amatrice, Poggio Bustone e Borgo Velino. Successivamente, i lavori continueranno in tutte le altre zone d’Italia rimanenti.