mcu-spider-man-daredevil

Il Marvel Cinematic Universe è pronto ad accogliere nuovamente Spider-Man tra i propri eroi. L’Uomo Ragno infatti è stato al centro di una trattativa tra Sony Pictures e Disney per una questione legata ai diritti. Dopo una prima fase iniziale difficile, le due società hanno raggiunto un accordo per far restare Spider-Man all’interno del MCU.

Il nuovo film è previsto per il 16 luglio 2021 e al momento non ci sono conferme in merito. L’unico attore sicuramente confermato è Tom Holland che vestirà per la terza volta i panni di Spider-Man. Tuttavia, in queste ore ha iniziato a circolare un interessante rumor. Sembra infatti che nel cast potrebbe arrivare anche Charlie Cox.

I fan dei prodotti Marvel sicuramente conosceranno questo nome, in quanto è l’attore che ha interpretato Daredevil nella serie originale Netflix. L’attore potrebbe riprendere il ruolo di Matt Murdock, lo stesso interpretato nella serie TV.

I due personaggi sono molto legati a livello di fumetti, quindi questo crossover non sarebbe una novità assoluta. La vera novità sarebbe l’intreccio tra un film del MCU e una serie TV non direttamente controllata da Marvel. In più, il personaggio è legato ad una serie cancellata ufficialmente da Netflix proprio per una questione di diritti.

Al momento non è chiaro se questo rumor sia solo una speculazione o se si tratti di una informazione che verrà confermata o smentita nei prossimi giorni. Sicuramente, tutti gli appassionati saranno contenti di questo crossover e sperano che le voci vengano confermate. Anche una semplice cameo sarebbe molto apprezzata, confermando il successo di Daredevil.

Purtroppo, considerando che il debutto del nuovo film di Spider-Man è ancora lontano, al momento non resta che attendere con ansia ulteriori informazioni in merito.