truffa smartphone gratis

Oggi, stando sempre connessi alla rete (WiFi o 4G che sia), abbiamo sempre il sentore che la nostra privacy sia andato un po’ a scemare. Di fatto, fra Social ed informazioni personali sui siti bancari, postali ed altro, i nostri dati viaggiano per tutta la rete. Molto spesso però, si teme a tal proposito, che il nostro dispositivo principale, lo smartphone, possa essere stato hackerato e le nostre chiamate/messaggi intercettati.

Se credete che il vostro device sia stato intercettato infatti, ecco una lista di indizi che possono supportare o sciogliere le tesi a riguardo. Questi segnali tuttavia, possono essere anche fraintesi, quindi se avete il serio dubbio di essere stati intercettati o che il vostro cellulare sia sotto controllo, rivolgetevi immediatamente alle autorità competenti.

I primi sospetti sullo smartphone

Siate sempre apprensivi e controllate sempre i vostri dati più segreti. Le informazioni si sa, vengono trapelate con una facilità impressionante oggigiorno, e non c’è segreto che il Web non riesca a divulgare, senza nemmeno troppa difficoltà, soprattutto se si è utilizzato il telefono come mezzo per la comunicazione. Se siete in una posizione di rilievo e quindi vi ciò vi rende un bersaglio potenzialmente attaccabile, evitate di divulgare informazioni segrete tramite la linea telefonica. Oppure ancora, se siete nella tempesta di un divorzio, o avete qualche segreto da proteggere sul luogo di lavoro, non parlatene mai se non in luoghi fidati e sicuri.

Attenzione se avete subito una rapina in casa

Spesso i ladri sono soliti inserire delle cimici sul telefono di casa o sugli oggetti per spiare potenziali conversazioni e effettuare dei ricatti in seguito. Preoccupatevi a maggior ragione, se un ladro è entrato in casa vostra e non ha rubato nulla. Potrebbe significare che si è introdotto al solo scopo di inserire delle cimici. Avvertite subito le autorità in quel caso e fatevi controllare la linea telefonica.

Leggi anche:  Smartphone a prova di spia: ecco quali devices sono sicuri al 100%

I segnali sul telefono

Se vi capita di sentire diverse interferenze o altri rumori di fondo frequenti e costanti ad ogni chiamata, potrebbe essere un segnale che il vostro device abbia delle cimici. In tal caso, per essere sicuri, passate con il telefono in mano vicino ad altri apparecchi elettronici, come una radio o una televisione. Se ci sono cimici, creeranno disturbi anche ad essi.

Ascoltate con attenzione i rumori che fa il telefono quando non è in funzione. Potrebbe infatti emettere dei “beep”, “click” o altri rumori se è stato hackerato.

In una linea mobile di uno smartphone, se la rete dovesse essere stata intercettata, la batteria potrebbe calare improvvisamente senza un motivo e surriscaldarsi in maniera alquanto preoccupante.

Infine attenzione alle notifiche frequenti sospette, agli SMS fraudolenti o che contengono strisce di lettere e numeri sconosciuti, potrebbero essere pericolosi indizi. Siate prudenti non appena vedete qualsiasi movimento o situazione bizzarra che avviene sul vostro dispositivo mobile o fisso, e avvertite subito il gestore telefonico di riferimento e correte dalle autorità competenti.